n° 10 del 29 Dicembre 2012
Agenda Digitale -  Newsletter settimanale
Direttore responsabile: Alessandro Longo
  TOP STORIES  
   
  Mobilità intelligente per uno sviluppo sostenibile
di A.Bazzani, B. Giorgini, S. Rambaldi, Laboratorio di Fisica della Città, CIRI e CIG Università di Bologna
Il Laboratorio di Fisica della Città dell’Università di Bologna sta ricercando le leggi statistiche universali che descrivano le proprietà medie della mobilità. Per mirare a un sistema di governance che accompagni le città verso una migliore qualità della vita
 
  Nuove reti, l'Agenda sposi e rispetti i progetti locali pionieri
di Alessandro Zorer, amministratore delegato di Trentino Network
Le iniziative avanzate di Province e Regioni possono combinarsi e rafforzare l’Agenda Digitale del Paese. Alla ricerca di una modalità di lavoro che integri e valorizzi i laboratori territoriali, sviluppati in questi anni anche in mancanza di un forte indirizzo legislativo del governo centrale
 
  Trentino, smart territory dalla città alla montagna
di Dario Bonacina
Terza italiana nella classifica del Forum PA, Trento è al centro di un territorio con servizi all’avanguardia, dal capoluogo alle montagne, e si candida a competere con le più blasonate smart cities europee
 
  Apprendere ricercando: la fine della didattica nozionistica
di Paolo Ferri e Stefano Moriggi, università La Bicocca
Il nuovo modello di setting didattico 2.0 richiede più investimenti in formazione per la Scuola 2.0
 
  I nativi digitali sono tra noi. Sul serio
di Paolo Ferri, università Milano-Bicocca
Ci sono davvero i nativi, molte ricerche lo confermano, nonostante le correnti di pensiero che ne neghino l'esistenza. Il docente della Bicocca chiarisce alcuni punti del precedente articolo che ha suscitato un vivace dibattito culturale
 
  IN POCHE PAROLE  
   
  D'Angelo: "La tecnologia vince se è sentita come utile"
di Nicola D'Angelo
 
  Rangone: "Urgenti i decreti attuativi dell'Agenda. Antidoto alla crisi"
di Andrea Rangone
 
  Sambuco: "Resta tanto da fare, serve un ministro dell'Agenda digitale"
di Roberto Sambuco
 
  ESSENZIALI  
   
  Parte l'era dell'ultra broadband. Ma non basta
di Cristoforo Morandini
Il 2012 sarà ricordato come l'anno in cui sono partiti i servizi a banda larghissima in Italia, fissi e mobili. Non ci possiamo accontentare, dobbiamo avere l’ambizione di metterci in pari con i Paesi più avanzati. Ma le infrastrutture non siano alibi per il ritardo dei servizi
 
  Parisi: "Comincia la vera sfida: attenti a eGov, eCommerce, banda larga"
di Mila Fiordalisi
Confindustria digitale porterà avanti le istanze del comparto Ict in occasione della campagna elettorale e a sottoporre le questioni nodali all'esame del prossimo esecutivo. Il presidente: "Continuare sulla strada tracciata da Monti e spingere, in primis, sulla digitalizzazione della PA"
 
  eGov flop: 700 mln investiti, scarsi risultati
di Giuliano Noci, School of Management-Politecnico di Milano
I motivi di quello che finora è stato un buco nell'acqua. Solo il 22 per cento dei cittadini usa servizi eGovernment. Il problema va risolto con una strategia multicanale. E' quello che vogliono gli utenti
 
  Risparmi per 20 mld e maggiori entrate per 5 mld in tre anni grazie all'Agenda. Ma solo in potenza
School of Management-Politecnico di Milano aggiorna le stime dei benefici, ma avverte: le lacune della normativa italiana fanno perdere per strada alcuni miliardi
 
  Agenda digitale italiana: lo stato dell'arte tra decreto e altre norme
di Alessandro Longo, Nello Iacono
Dopo il Dl Crescita 2.0, le misure avviate per la Pa digitale, le tre priorità fatturazione elettronica, identità digitale e anagrafe unica. Il Piano nazionale banda larga e banda ultra larga. La Strategia Italiana per la Crescita Digitale. Italia Login. Il nuovo Cad. Ecco come sta per cambiare l'Italia grazie alla spinta politica nell'innovazione (aggiornamenti in progress. Ultimo: 3 agosto 2016)
 
  Le tempistiche dell'Agenda
Alcune misure scatteranno subito, altre nel 2013-2014, magari richiedendo decreti attuativi e regolamenti. Una tabella riassuntiva (aggiornata il 12 luglio 2013)
 
 
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960 - ISSN 2421-4167