n° 25 del 20 Aprile 2013
Agenda Digitale -  Newsletter settimanale
Direttore responsabile: Alessandro Longo
  TOP STORIES  
   
  Open data e PA, i problemi da superare
di Giuliano Noci, Polimi
Pochi i progetti di integrazione delle banche dati. Bassa la qualità dei dati e troppi gli ostacoli culturali alla condivisione. Si risolve con una governance forte: speriamo nell'Agenzia per l'Italia Digitale
 
  Cyber security, le prossime mosse dell'Italia
di Andrea Rigoni, direttore Generale del Global Cyber Security Center
E' fondamentale che il Paese nei prossimi mesi lavori alla propria strategia, allineandola a requisiti definiti dall'Unione Europea: creando una autorità nazionale per la Cyber Security, avviando il CERT Nazionale ed il CERT della Pubblica Amministrazione, sviluppando un progetto di Information Sharing tra Pubblico e Privato
 
  Sanità e data center della PA, le spine nel fianco dell'Italia digitale
di Mila Fiordalisi
Secondo il presidente di Assinter, Alberto Daprà, è dall'innovazione in sanità e della riorganizzazione dei data center pubblici che il nuovo governo dovrà partire per dare spinta all'attuazione dell'Agenda digitale. No alla dismissione delle società in-house. Indispensabili figure di riferimento che rispondano alla Presidenza del Consiglio e alla Presidenza della Regione
 
  UIRNet, una piattaforma digitale per la logistica italiana
di Carlo Lavalle
Partirà entro quest'anno, avendo appena finito la fase di collaudo. Nel quadro di una nuova politica industriale che concepisce la logistica come una “risorsa pubblica” puntando al recupero del divario di efficienza. Anche grazie ai servizi come Smart-truck, Contro tower, Freight Taxi
 
  Storie di oggetti, letture digitali: dopo il rogo di Napoli
di Fabio Fornasari, architetto, università di Urbino, Accademia delle Belle Arti di Milano
Un museo si occupa sempre più del futuro in quanto la sua scrittura, la sua costruzione, non si chiude con l’apertura ma con la vita che è flusso di storie di chi vi partecipa a qualsiasi titolo. Anche per questo gli si dà fuoco: incendiare una attività commerciale colpisce poche persone. Dare fuoco a un museo scientifico colpisce l’immaginario, lo offende e risveglia in ciascuno di noi gli odi più profondi
 
  Il senso del web per Greenpeace
di Andrea Pinchera, Greenpeace
Internet e i Social Network hanno cambiato tutto. Agli attivisti online, ai fan di Facebook, viene chiesto innanzitutto di partecipare. I cyberattivisti accettano di impegnarsi in azioni online, petizioni, diffusione di messaggi virali nelle campagne dell'associazione
 
  IN POCHE PAROLE  
   
  Morandini (Between): "Le semplificazioni di Kroes per la fibra? Attenti all'errore"
di Cristoforo Morandini, Between
 
  ESSENZIALI  
   
  Le PA mancano la deadline dell'accessibilità
di Ernesto Belisario
Entro il 31 marzo 2013, avrebbero dovuto pubblicare gli obiettivi di accessibilità come previsto dall’Agenda Digitale. Ma a farlo sono stati ancora pochi Enti, nonostante le sanzioni
 
  La ricetta al nuovo Governo, per un cambio di passo sul digitale
di Alfonso Fuggetta, Cefriel-Politecnico di Milano
E' stato un anno perso: si è fatto poco. È quindi vitale "ripartire" all'inizio di questa nuova legislatura cercando di affrontare in modo deciso e radicale alcune questioni di fondo. Eccole
 
  Società in-house, la via dell'Agenda
di Mariano Corso, Politecnico di Milano
Le società ICT in-house di Regioni e Provincie Autonome potranno giocare un ruolo fondamentale, diventando agenti del cambiamento sul territorio. Primo compito, contribuire in modo efficace alla riduzione dell’attuale frammentazione del sistema ICT pubblico
 
  Agenda digitale italiana: lo stato dell'arte tra decreto e altre norme
di Alessandro Longo, Nello Iacono
Dopo il Dl Crescita 2.0, le misure avviate per la Pa digitale, le tre priorità fatturazione elettronica, identità digitale e anagrafe unica. Il Piano nazionale banda larga e banda ultra larga. La Strategia Italiana per la Crescita Digitale. Italia Login. Il nuovo Cad. Ecco come sta per cambiare l'Italia grazie alla spinta politica nell'innovazione (aggiornamenti in progress. Ultimo: 3 agosto 2016)
 
  Le tempistiche dell'Agenda
Alcune misure scatteranno subito, altre nel 2013-2014, magari richiedendo decreti attuativi e regolamenti. Una tabella riassuntiva (aggiornata il 12 luglio 2013)
 
 
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960 - ISSN 2421-4167