n° 61 del 01 Febbraio 2014
Agenda Digitale -  Newsletter settimanale
Direttore responsabile: Alessandro Longo
  TOP STORIES  
   
  Tra freni e ritardi, vacilla la promessa di riforma Letta
di Stefano Parisi, presidente di Confindustria Digitale
Nonostante le dichiarazioni del premier, ad ottobre, nei mesi successivi sono emersi segnali contrastanti. Ritardi sull'attuazione delle priorità di Caio. Iniziative deleterie come la web tax. Ferme sulle scrivanie normative importanti su scavi e onde elettromagnetiche. Per uscire dall'impasse il Governo deve acquisire una visione d’insieme e unitaria sul digitale
 
  Mercato unico digitale europeo, tutti i ritardi
di Nello Iacono, Stati Generali dell'Innovazione
Pagamenti online, uso del contante ed eCommerce sono i fattori che più di altri tengono l'Italia in scacco rispetto all'Europa. E richiedono azioni specifiche. Capitolo di un'analisi che il nostro sito conduce sullo stato dei diversi pilastri dell'Agenda europea
 
  Banda ultra larga: 18% di italiani con la fibra, 40% con Lte
di Cristoforo Morandini, Between
Le analisi aggiornate al 2014. Solo il 4% non è coperto da nessun servizio banda larga terrestre (satellite escluso). La copertura delle nuove reti in fibra è quasi raddoppiata in un anno, ma non basta. L'Lte avanza spedito
 
  La PA coinvolge il cittadino con i social network
di Laura Vergani, Osservatorio eGovernment Politecnico di Milano
Un Comune capoluogo su due è presente sui social. Spiccano Firenze e Monza. Tra le Regioni, pioniera è la Lombardia. Gli esempi si moltiplicano: per avviare nuove modalità di partecipazione e interazione, ma anche garantire una maggiore trasparenza ed efficienza. Ecco come
 
  Dopo il terremoto, ricostruire con l'open gov
di Paola Bacchiddu
Che fine fanno i finanziamenti per la ricostruzione in Emilia? Una partnership tra associazioni e istituzioni (Wikitalia, Anci Emilia Romagna, Action Aid, Cisco Italia e Open Polis) ha dato vita a Open Ricostruzione. Modello sperimentale applicato all'Emilia, ma che può essere replicato in altre situazioni dove sia necessario un rigoroso controllo delle opere
 
  Piccola ma digitale, il piano della Valle d'Aosta
di Mila Fiordalisi
Molti i pilastri sui cui poggia l'Agenda digitale regionale, le cui azioni sono state messe nero su bianco nel piano pluriennale 2014-2018. In campo la società in-house In.va
 
  Come il fuoco
di Edoardo Fleischner
Cronache dal futuro, a cura del docente visionario Edoardo Fleischner (Comunicazione crossmediale all'Università degli Studi di Milano, ma anche progettista crossmediale) per Agendadigitale.eu
 
  IN POCHE PAROLE  
   
  Sambuco (Mise): "Il premier corra verso un piano nazionale per i fondi dell'Agenda"
di Roberto Sambuco, Ministero dello Sviluppo Economico
 
  Ragosa (Agid): "Avanti con il piano per la formazione digitale"
di Agostino Ragosa, Agenzia per l'Italia Digitale
 
  Ferri (Bicocca): "Ma la ministra Carrozza va contro l'Europa"
di Paolo Ferri, università Bicocca di Milano
 
  ESSENZIALI  
   
  Agenda Digitale: ecco tutti i ritardi del Governo
di Ernesto Belisario
Prosegue l'’iniziativa di Agendadigitale.eu per monitorare l’adozione di decreti attuativi e regole tecniche
 
  Anagrafe nazionale, a che punto siamo
di Anna Pia Sassano, Unità di Missione per l'Agenda/Agenzia delle Entrate
Entro maggio-giugno dovrebbe essere emanato il decreto per l'Anagrafe nazionale della popolazione residente, che sarà ultimata a giugno 2015. E' già nato da qui un modello di riferimento per altre banche dati di interesse nazionale, a partire dall'Anagrafe degli assistiti. Aggiornare e gestire questo modello sarà compito dell'Agenzia per l'Italia digitale
 
  Fattura elettronica, la roadmap 2014-2015
di Anna Pia Sassano, Unità di Missione per l'Agenda
(Aggiornato 14 gennaio) In Italia i lavori andranno spediti, con il supporto anche delle Regioni. L'intervento del capo settore Processi e sistemi Ict dell’Agenzia delle Entrate e componente del Nucleo di supporto per la Programmazione il monitoraggio degli interventi in materia di Agenda Digitale presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri
 
  Identità digitale, un decreto la rivoluzionerà
di Eugenio Prosperetti
Solo gli addetti ai lavori hanno notato che il decreto Fare avvia la nascita di un grande sistema per la gestione delle identità digitali. Un decreto attuativo stabilità come
 
  Agenda digitale italiana: lo stato dell'arte tra decreto e altre norme
di Alessandro Longo, Nello Iacono
Dopo il Dl Crescita 2.0, le misure avviate per la Pa digitale, le tre priorità fatturazione elettronica, identità digitale e anagrafe unica. Il Piano nazionale banda larga e banda ultra larga. La Strategia Italiana per la Crescita Digitale. Italia Login. Il nuovo Cad. Ecco come sta per cambiare l'Italia grazie alla spinta politica nell'innovazione (aggiornamenti in progress. Ultimo: 3 agosto 2016)
 
 
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960 - ISSN 2421-4167