Caparini (LNA): "Per la crescita digitale favorire lo sviluppo degli investimenti privati"

PIANO CRESCITA DIGITALE

di Davide Caparini, Lega Nord e Autonomie

Una reale, concreta e tangibile, crescita digitale è assolutamente improcrastinabile. Per creare la competitività necessaria alla crescita delle reti di nuova generazione e della banda ultralarga è fondamentale riproporre sulla rete fissa i benefici che le liberalizzazioni hanno portato al mercato mobile.

Nelle società avanzate investimenti nel digitale e crescita del Pil sono indissolubilmente legati e sono una straordinaria leva occupazionale ad alto valore aggiunto. di studi e proclami abbiamo un'ampia quanto ormai ridondante letteratura. Ciò che ci aspettiamo è un passo verso la destrutturazione delle rendite di posizione ed una efficace quanto risoluta azione innovatrice. Lavoriamo affinché le nostre piccole e medie imprese, campioni di export a livello globale, possano generare nuova ricchezza avendo gli strumenti adeguati per competere. Questo sarà possibile solo se si agirà con interventi concreti tesi a favorire lo sviluppo degli investimenti privati, agevolare la collaborazione tra i vari operatori e tra questi e le amministrazioni pubbliche. Dalle tante parole ai fatti insomma.

02 Dicembre 2014

TAG: politici, caparini, crescita digitale, banda ultralarga, pmi