Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Esperto risponde

Fattura elettronico, per i forfettari possibile l’esonero parziale: ecco perché

La legge prevede che i contribuenti in regime forfettario siano esonerati dall’obbligo di fatturazione elettronica: questo permette loro o di non avvalersene oppure di servirsene in parte

13 Set 2019

Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Volevo sottoporre un quesito alla sua attenzione. Per il 2019 ho scelto il regime forfetario e quindi non ho ritenuto opportuno aderire alla fatturazione elettronica. Adesso un cliente mi ha chiesto l’invio della fattura tramite SDI e quindi ho fatto solo quella fattura in modalità elettronica. Mi chiedo: le fatture emesse precedentemente sono sanzionabili? E come mi devo comportare con le fatture future? Posso continuare ad emetterle in modalità cartacea oppure adesso dovrò farle obbligatoriamente in modalità elettronica?

Claudia Di Nola

RISPOSTA

I soggetti che hanno aderito al regime forfettario sono esonerati dagli obblighi di fatturazione elettronica. L’esonero porta con se la sua libertà di avvalersene, in tutto o in parte, senza che Le possa essere eccepito alcunché da parte della Amministrazione Finanziaria.

Dopo che farà ingresso nel modo della fatturazione elettronica, si renderà conto che forse è più semplice gestire tutto telematicamente.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile inviare le proprie domande a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4