n° 100 del 06 Novembre 2014
Agenda Digitale -  Newsletter settimanale
Direttore responsabile: Alessandro Longo
  TOP STORIES  
  
  Perego (Polimi): "Un nuovo spazio comune per attuare l'Agenda"
di Alessandro Perego, Politecnico di Milano
L'Agenda non viene attuata per colpa di una governance inefficace. Serve un senso di urgenza condiviso, conoscenza diffusa tra gli attori e loro partecipazione attiva. E non basta nemmeno: c'è bisogno anche di uno spazio in cui mescolarsi. La lectio magistralis del responsabile scientifico dell'Osservatorio Polimi sull'Agenda Digitale, durante l'evento del 5 novembre
 
  Catania: "I valori del Fattore Ict"
di Elio Catania, Confindustria Digitale
 
  Nicolai: "Stimiamo 9,1 mld di euro per l'Agenda italiana dall'Europa"
di Marco Nicolai, docente di Economia Aziendale, università degli Studi di Brescia
 
  Quintarelli: "Vincoli burocratici, cultura analogica i mali dell'Italia"
di Stefano Quintarelli (Scelta Civica), Comitato d'indirizzo Agid
 
  Coppola: "La corruzione è il vero blocco alla Pa digitale"
di Paolo Coppola (PD), consulente politico all'Agenda digitale
 
  Moriondo: "Inerzia dal Governo mentre il territorio scalpitava per fare"
di Roberto Moriondo, Comitato di Indirizzo, Agenzia per l'Italia Digitale
 
  Palmieri: "Una Commissione permanente sull'Innovazione tecnologica"
di Antonio Palmieri, Forza Italia
 
  Noci (Polimi): "Ma i temi dell'Agenda vivono solo tra addetti ai lavori"
di Giuliano Noci, Politecnico di Milano
 
  Fresca Fantoni (Assinter): "Una governance partecipata centro-periferia"
di Carla Fresca Fantoni, Assinter
 
 
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960 - ISSN 2421-4167