n° 1 del 27 Ottobre 2012
Agenda Digitale -  Newsletter settimanale
Direttore responsabile: Alessandro Longo
Parte la newsletter di Agendadigitale.eu - 1 - Agenda Digitale
  TOP STORIES  
  
  Parte la newsletter di Agendadigitale.eu/CorCom
Ogni sabato mattina, con il meglio della settimana
 
  Editoria anti innovativa, scuole poco connesse: fermi al palo i testi digitali
Già nel 2008 Tremonti aveva stabilito la rivoluzione del testi scolastici dal 2011. Finora i principali editori hanno fatto pochissimo, anche per colpa della banda larga assente nelle classi. Ma cambiare è possibile
 
  Commercio elettronico, aziende abbandonate a sè stesse
Storie di imprese che arrivano senza guida nè supporto all'eCommerce. L'assenza di norme specifiche nell'Agenda Digitale appare grave. Liscia: "ora favorire piattaforme di vendita comuni"
 
  Trasporti intelligenti: politica industriale cercasi
Il decreto sull'agenda digitale recepisce in generale le indicazioni della direttiva europea. Ma mancano indicazioni più dettagliate. E sembra centralizzare piuttosto che andare verso le liberalizzazioni. Il quadro delle iniziative
 
  Fusacchia, Start up: "Incentivi al venture capital e altre misure fuori dal decreto"
Anche se non ci sono norme specifiche, Sviluppo economico interverrà con incentivi finanziari alle nuove aziende innovative e lavora ad accordi con le Regioni. Ecco i prossimi passi: ce ne parla il responsabile Start up dell'Agenda digitale governativa
 
  Dal mattone ai bit, il venture capital chiede fondi di fondi e un cambio di mentalità
Gli investimenti delle startup crescono nel 2012, grazie soprattutto ai fondi di fondi come HT sud. Il buon esempio però non è stato ripreso nel Decreto Sviluppo appena emanato. L'opinione degli addetti ai lavori, i successi dell'ultimo anno e le resistenze culturali degli investitori
 
  Dettori, startup: "I bachi e i pregi del decreto"
Crescita 2.0 ha numerosi "bug" e aspetti poco chiari, soprattutto nelle norme che definiscono le startup, afferma il noto esperto e venture capitalist italiano. Ma ci sono anche cose positive.
 
  Pa digitale, Noci (Polimi): "Scettico su Agenda, lunga tradizione di norme disattese"
Il docente, esperto di questo tema, vede nelle norme solo le ennesime dichiarazioni d'intenti. "Alcuni obiettivi c'erano già nel Codice dell'amministrazione digitale e sono stati disattesi". Vediamo se stavolta andrà meglio. Ma mancano anche incentivi alle imprese
 
  Banda larga, Morandini: "Gli enti pubblici cercheranno di aggirare le norme"
L'analista esperto di questi temi, per Between, analizza le nuove misure, pro e contro. Molte erano necessarie, ma la sfida sarà farle digerire alle Pa locali. Conflitti in agguato anche sui bandi con fondi pubblici per la banda ultra larga
 
  Il virtuale è morto. Lo spazio della rete come apertura al noi globale
Non è un universo altro, ma è una dimensione delle nostre vite. E ci servono nuove metafore per definirla. Perchè nessuno si senta escluso dal nuovo mondo. Una teoria, del noto architetto e artista italiano
 
  PROTAGONISTI  
  
  Calderini (Miur): "Confuse le deleghe tra Stato e Regioni, frenano l'innovazione"
 
  Tripoli (Mise), "Non ci siamo dimenticati delle Pmi. Nè dell'eCommerce"
 
  Palmieri (Pdl), Agenzia: "Missione all'apparenza sovra umana"
 
  Biondi (Miur): "Al via l'iniziativa adotta la micro azienda, per gli studenti"
 
  Sacco: "Al governo manca il coraggio di fissare lo switch off"
 
  D'Angelo: "Agenda Digitale monca senza il riordino delle frequenze"
 
  Donzelli (Funzione Pubblica): "Con il decreto, il primo intervento sistematico verso la Pa digitale"
 
  ESSENZIALI  
  
  Agenda digitale italiana: lo stato dell'arte tra decreto e altre norme
Dl Crescita 2.0 appena uscito in Gazzetta Ufficiale. Misure già avviate per scuola e Pa. Bandi di gara smart cities. Il Piano nazionale banda larga. Ecco come sta per cambiare l'Italia grazie alla spinta politica nell'innovazione (aggiornamenti in progress. Ultimo: 19 ottobre)
 
  Le tempistiche dell'Agenda
Alcune misure scatteranno subito, altre nel 2013-2014, magari richiedendo decreti attuativi e regolamenti. Una tabella riassuntiva
 
  Tutte le lacune del decreto
Nessun incentivo alle pmi. Misure sbilanciate sull'eGovernment e ora ci sarà la sfida di farle digerire alle Pa. Bene le start-up, ma adesso vediamo le risorse. L'analisi del responsabile degli osservatori Ict del Politecnico di Milano e tra i massimi esperti di digitale in Italia
 
  Risparmi per 20 mld e maggiori entrate per 5 mld in tre anni grazie all'Agenda. Ma solo in potenza
School of Management-Politecnico di Milano aggiorna le stime dei benefici, ma avverte: le lacune della normativa italiana fanno perdere per strada alcuni miliardi
 
  La rivoluzione digitale per non perdere il nostro welfare
Siamo dentro una delle più grandi rivoluzioni nella storia dell'uomo. E siamo solo all'inizio. Il commento di Roberto Sambuco, figura chiave dell'Agenda digitale italiana
 
  Agende digitali d'Europa, ogni Paese va per conto proprio
Un viaggio nei piani dei principali Paesi europei. Tra diversi livelli di sviluppo e differenze anche importanti di filosofie. Europa troppo poco unita
 
 
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960 - ISSN 2421-4167