23 Aprile 2016
Agenda Digitale -  Newsletter settimanale
Direttore responsabile: Alessandro Longo
  TOP STORIES  
  
  Sanità digitale, come combattere sprechi e corruzione
di Nello Iacono, Stati Generali dell'Innovazione
La sanità digitale è la via principale per il contrasto a due dei principali problemi relativi alla gestione ottimale delle risorse: inefficienza e corruzione. Il ritardo dipende in gran parte dalla frammentazione regionale e da un'evoluzione disorganica. Ecco alcuni suggerimenti per recuperare
 
  La denuncia di medici e infermieri: cinque grandi ostacoli al digitale
di Paolo Colli Franzone, Direttore Osservatorio Netics
Praticamente tutti gli analisti condividono la sensazione che dopo qualche anno di attesa stia finalmente per decollare il mercato dell'IT per la sanità e - più in generale - dell'e-Health. Ma se lo chiediamo agli operatori sanitari, le risposte indicano almeno cinque fattori critici capaci di inficiare il successo dell'operazione
 
  Firpo: "Ecco la prima indagine nazionale sulle startup"
di Stefano Firpo, Direttore Generale per la politica industriale e la competitività al Ministero dello sviluppo economico
#StartupSurvey, la prima indagine nazionale condotta da Istat sul fenomeno delle startup innovative, rappresenta un nuovo, importante passo nel percorso di apertura al dialogo e all’interazione tra Amministrazione e beneficiari di politiche pubbliche intrapreso dal Ministero dello Sviluppo Economico negli ultimi anni
 
  Startup, il censimento dividerà il miracolo dalla fuffa
di Paolo Anselmo, Presidente Associazione IBAN – Italian Business Angels Network
È giunta l’ora di provare a raccogliere le informazioni più o meno entusiastiche che provengono dal mondo delle startup per capire se siamo sulla strada giusta oppure se bisogna cercare di accelerare, o ancora trovare una nostra via italiana che non sia necessariamente l’emulazione di ecosistemi più maturi e rodati
 
  Ecco l'Agenda digitale della Sardegna
di Antonello Pellegrino, direttore generale degli Affari generali e società dell'informazione, Regione Sardegna
Accesso ai servizi, agilità dell’amministrazione, semplificazione della burocrazia e strumenti di partecipazione. Sono i punti cardine dell'Agenda digitale della Sardegna, che si svelerà il 28 e il 29 aprile prossimi, presso la Fiera di Cagliari, con la prima edizione del FORUM PA Sardegna
 
  Enti territoriali, un cloud per collegarli tutti: in Trentino
di Marco Tomasi, responsabile Progetto Speciale Cloud e DCUT, Trentino Network
Uno dei progetti nell'ambito del Data Center UnicoTerritoriale è chiamato “Cloud Multimedia” e sarà messo in funzione da maggio 2016. È un servizio in Cloud (SaaS) per la gestione e l’archiviazione di contenuti digitali per gli attori del territorio
 
  Ma se rubano l'identità digitale a Totti? Tutti i rischi di Spid
di Paolino Madotto, KPMG
Il Sistema pubblico dell'identità digitale contiene ancora pericoli nascosti, che aprono scenari inquietanti. Ma sono possibili alcune soluzioni. Eccole
 
  Regolamento UE privacy, le quattro incognite da sciogliere
di Luca Bolognini, avvocato, Presidente Istituto Italiano per la Privacy
L'approvazione della scorsa settimana è stato solo il calcio di inizio. Ci attendono due anni in cui dovremo chiarire molti aspetti, prima dell'effettiva entrata in vigore delle nuove regole. Ecco i punti spinosi
 
  Privacy, le minacce del nuove norme UE per l'economia digitale
di Andrea Monti, avvocato, Alcei
In termini di attività di marketing e profilazione online, il consenso al trattamento per queste finalità deve essere "obbligatoriamente facoltativo" e non è così certo che siano legittimi servizi i cui costi siano pagati, dal cliente, in dati personali. E se questa interpretazione fosse corretta, sarebbe la fine delle strategie commerciali basate su attività promozionali online "gratuite" o meglio, "senza corrispettivo in denaro"
 
  Blockchain, come cambiare il sistema per la rivoluzione finanziaria
di Massimiliano Nicotra, avvocato
E' possibile ipotizzare un’evoluzione che, basandosi sugli strumenti già oggi riconosciuti dalla legge, possa consentire l’adozione di un modello di moneta elettronica distribuito (come il Bitcoin). Ecco come
 
  Posso inviare le fatture come Xml + Pdf e poi conservarle su carta?
di Umberto Zanini, commercialista esperto dell’area tecnico-normativa dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione, Politecnico di Milano
 
  Gioielleria
di Edoardo Fleischner, Comunicazione crossmediale all'Università degli Studi di Milano, progettista crossmediale
Cronache dal futuro (anno 2333), a cura del docente visionario Edoardo Fleischner per Agendadigitale.eu
 
  IN POCHE PAROLE  
  
  Ascani (PD): “Ecco le sette condizioni della Camera per un vero Foia”
di Anna Ascani, Partito Democratico
 
  Foia, Marzano: "Bene la Camera, adesso aspettiamo il governo"
di Flavia Marzano, Stati Generali dell'Innovazione
 
  Mucci: "Adesso il governo dovrà modificare il decreto sul Foia"
di Mara Mucci, deputata Gruppo Misto
 
  ESSENZIALI  
  
  La ricetta elettronica è una rivoluzione a metà: ecco perché
di Sarah Ungaro ed Enrica Maio (Digital&Law Department – Ufficio di Presidenza ANORC)
La ricetta elettronica ha preso solo parzialmente il posto di quella cartacea. Sussistono inoltre dei rischi dovuti alla mancanza di precise disposizioni per procedere alla conservazione delle nuove ricette
 
  "Pmi innovative"? Ecco perché la visione del Governo ha il fiato corto
di Carmelo Cennamo, università Bocconi di Milano
L’aver predisposto la PMI innovativa può considerarsi positivo. Tuttavia, molti aspetti della disciplina, ma soprattutto della ratio (oscura) alla base della stessa lasciano perplessi. Ecco alcuni dubbi
 
  A che punto è Spid (Sistema pubblico dell'identità digitale) e a cosa serve
di Valeria Portale, Giovanni Miragliotta, Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano
Tutto ciò che c'è da sapere su Spid, in un articolo continuamente aggiornato a cura degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano. Come si fa a ottenere una identità digitale, stato dei servizi disponibili per utilizzarla e nodi da sciogliere.Aggiornamento: febbraio 2017
 
  Fattura elettronica: tutto ciò che devi sapere (i vantaggi, le giuste strategie)
di Paolo A. Catti, Associate Partner P4I
Perché è fonte di benefici, come va affrontata, in che modo può portare valore, perché è corretto, utile e doveroso considerarla parte di un progetto per digitalizzare le relazioni B2b. Ecco il quadro completo, nell'analisi di uno dei massimi esperti italiani (articolo in progress, ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2016)
 
  DEF ed e-fattura B2B, rischio grande delusione: quando i veri incentivi?
di Daniele Tumietto, componente del Forum Italiano sulla Fattura Elettronica
“Nella bozza del DEF era scritto che sono già allo studio degli incentivi e semplificazioni significative, poi il testo è scomparso. Ci risulta in preparazione il decreto correttivo del D.lgs 127/15 ma questa indecisione del Governo desta un po’ di preoccupazione perché si teme che gli incentivi e le semplificazioni restino solo come ipotesi. Ecco che cosa invece ci aspetteremmo”
 
 
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960 - ISSN 2421-4167