Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore responsabile Alessandro Longo

Trento, 26 maggio 2017

Open government, in Trentino le nuove frontiere

10 Mag 2017

10 maggio 2017

Parte da Communweb del Consorzio dei Comuni Trentini un modo nuovo per rafforzare le relazioni tra PA locale e cittadino

 

Trento, 26 maggio 2017 – sala Degasperi, Consorzio dei Comuni Trentini

Eventi, attività e dati del territorio. Per la prima volta cominciamo a fare sistema, su una piattaforma digitale comune.  Per una migliore valorizzazione delle risorse territoriali e per favorire un modello aperto di partecipazione di cittadini e aziende. Tutto questo, che a livello europeo è ormai stato individuato come il necessario futuro di sviluppo locale-digitale, sta diventando, grazie al digitale, realtà in Trentino in queste settimane.

Un esempio innovativo – che viene presentato in questo evento – arriva dalla piattaforma Open Agenda promossa dal Consorzio dei Comuni Trentini. OpenAgenda facilita la collaborazione tra i soggetti che animano la vita culturale di una comunità locale; associazioni, biblioteche e musei raccolgono i propri eventi in un unico calendario che ne facilita la diffusione multicanale, in coordinamento con l’ente locale. Un modo per rafforzare le relazioni tra amministrazione e territorio, secondo il paradigma dell’Open government.

Ma è solo un primo tassello di un puzzle più grande, che si sta sviluppando in Italia e in Europa con la forza degli open data e di modelli innovativi di collaborazione e partecipazione per valorizzare le risorse del territorio, i dati delle pubbliche amministrazioni.

Ecco perché questo evento, nel tracciare le innovazioni locali in corso attraverso la piattaforma Comunweb, chiama a raccolta esperti per raccontare le diverse direttrici del futuro che sta prendendo forma in Italia e in Europa.  Con il Trentino in prima fila sulla strada che cambierà il modo di vivere il territorio.

 

14.15 Apertura lavori

 

14.30  Saluti e introduzione

Tiziano Mellarini, Assessore alla cultura, cooperazione, sport e protezione civile e Monica Mattevi, Sindaco del Comune di Stevico e membro del cda del Consorzio dei Comuni Trentini

 

14.45 Interviene:

Gabriele Ciasullo, Agenzia per l’Italia Digitale

Il punto sui progetti nazionali

 

15.10 Tavola rotonda

Comunweb e OpenGovernment: l’esempio innovativo di Open Agenda

 

Claudio Soini, Sindaco di Ala

Walter Merler, Responsabile Area Innovazione Consorzio Comuni Trentini

Sergio Bettotti, Dirigente Generale Dipartimento Cultura, Turismo, Promozione e Sport PAT

Alessandro Zorer, Presidente Trentino Network

Paolo Traverso, Direttore ICT Fondazione Bruno Kessler

 

16.15 Tavola rotonda

Verso una nuova valorizzazione del territorio, tra open data e modelli innovativi

 

Dimitri Tartari, Coordinatore Agenda Digitale Regione Emilia Romagna

Nello Onorati, Presidente Agenzia Cilento

Daniele Gortan, Direttore ComPA Friuli Venezia Giulia

Danila Sartori, Direttore Ripartizione Programmazione, Controllo e Servizio Informativo Comune di Bolzano

 

 

 

Conclusioni:

17.15 Giovanni Vetritto, Dirigente alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento degli Affari regionali e delle Autonomie

 

17.35 Chiusura lavori

 

Moderatore: Alessandro Longo, Direttore di Agendadigitale.eu

Articoli correlati