Dropshipping: come funziona in pratica e cosa fare per trovare i migliori fornitori | Agenda Digitale

eGuide

Dropshipping: come funziona in pratica e cosa fare per trovare i migliori fornitori

Scarica gratuitamente

Dropshipping: come funziona in pratica e cosa fare per trovare i migliori fornitori

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Cos’è il dropshipping e come funziona, in pratica? A quanto ammontano i costi del dropshipping per un negozio online? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del dropshipping?
Come trovare dropshipper per il proprio e-commerce? In che modo la crisi da Covid-19 ha coinvolto i dropshipper?

13 Gennaio 2021

Il dropshipping è un metodo di vendita applicabile all’e-commerce: consiste nel vendere un prodotto online senza averlo materialmente in un magazzino di stoccaggio. Gli articoli dunque non sono posseduti concretamente dal venditore, ma vengono da lui proposti agli acquirenti facendo da tramite con il fornitore, con cui si ha un accordo commerciale.

Per avviare un’attività di dropshipping bisogna mettere in conto un investimento non ingente, ma comunque non nullo. Sul fronte operativo, inoltre, il dropshipping presenta notevoli vantaggi ma non è immune da alcuni svantaggi che vanno attentamente valutati. Chi è interessato a intraprendere questo modello di business – riconosciuto a livello internazionale e utilizzato anche da grandi piattaforme di shopping elettronico – deve quindi analizzarne ogni aspetto con attenzione.

Questa eGuide, redatta da NetworkDigital360, spiega come funziona in pratica il modello si business del dropshipping. Continuando la lettura, potreste sapere:

  • cos’è il dropshipping e come funziona
  • a quanto ammontano i costi del dropshipping per un negozio online
  • quali sono i vantaggi e gli svantaggi del dropshipping
  • come trovare dropshipper per il proprio e-commerce
  • in che modo la crisi da Covid-19 ha coinvolto i dropshipper

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER

Approfondimenti