tecnologie di servizio

Daltonismo e discromatopsie: le app per riconoscere i colori

Sono molte le app che aiutano le persone affette da discromatopsie (come il daltonismo) a percepire i colori. Una carrellata di quelle più utili e dei giochi pubblicati anche pensando a chi difficoltà visive di questo tipo

05 Gen 2022
Carmelina Maurizio

Università degli Studi di Torino

profile_Color_Binoculars-1

Le app disponibili in rete, che supportano la percezione dei colori, hanno cambiato la vita quotidiana di tutti coloro che sono affetti dalle varie forme di discromatopsie e rendono accessibili numerose azioni, oltre a migliorare considerevolmente la qualità della vita, dallo studio al lavoro, al tempo libero, alle relazioni personali.

Cosa sono le discromatopsie

Esistono diverse forme di discromatopsie, cioè un’alterata visione dei colori, e si dividono in cecità e parziale percezione per i colori fondamentali. Nell’acromatopsia, invece, la persona non ha alcuna percezione dei colori, quindi vede “in bianco e nero”. Un’alterata percezione per un determinato colore può essere congenita o secondaria ad altre patologie. Una particolare forma discromatopsia di natura ereditaria è il daltonismo.

WEBINAR
WEBINAR con il Prof. Mariano Corso: le opportunità del digitale per il Made in Italy di eccellenza
Blockchain
CIO

Le persone affette da daltonismo sono circa 300 milioni al mondo e in Italia se ne contano circa due milioni e mezzo. Vi sono poi la deuteranopia, (anomalia genetica della visione cromatica, per cui si confondono il rosso porpora e il verde), la protanopia, ovvero un ‘alterazione del senso cromatico, che impedisce l’individuazione del colore rosso, e la tritanopia, che non consente la distinzione tra blu e violetto.

Le app disponibili in rete

Se pensiamo che, per esempio, il daltonismo, la più nota e diffusa tra le discromatopsie, colpisce circa l’8% della popolazione mondiale, con maggiore incidenza tra le donne (è legato infatti al cromosoma X) possiamo comprendere l’interesse di sviluppatori e produttori di app per questo settore. Vale anche la pena sottolineare che queste app possono essere utili anche a chi non ha disturbi nella percezione dei colori, e le potrà utilizzare per migliorare la resa grafica di progetti artistici o per migliorare e valorizzare l’abbinamento dei colori. Qui di seguito vedremo una rapida presentazione delle app attualmente disponibili in rete; sono quasi tutte gratuite e utilizzabili sia su iOs che Android. Tutorials e descrizioni accessibili ne garantiscono l’uso efficace.

Color Binoculars

Color Binoculars usa la fotocamera dell’iPhone per tradurre le immagini dando così alle persone affette da daltonismo la possibilità di svolgere numerose attività quotidiane. Andando a modificare la lunghezza di onda della luce, Color Binoculars è in grado di rendere più intensi i colori, dando più luminosità  al rosso, maggior profondità  al verde o ancora, andando a rimpiazzare l’abbinamento tra rosso e verde con l’accoppiata tra rosa e rosso. L’applicazione, oltre ad essere gratuita, permette di aiutare coloro i quali soffrono in particolare di deuteranopia, protanopia e tritanopia.

Color Blind Pal

Pensata per migliorare la percezione dei colori a chi soffre di discromatopsia, questa app ha anche la funzione per identificarne il nome. Basta avviarla, selezionare Inspecting Color e puntare sul colore. Color Blind Pal per iOS e Android permette anche di distinguere colori facilmente, per esempio se è necessario compilare un modulo verde e uno giallo si può capire facilmente qual è. Con Color Blind Pal si può scoprire qualsiasi colore, leggere qualsiasi mappa, carta o grafico codificato a colori, selezionare un colore premendolo sullo schermo o trascinando il cursore dello spettro dei colori.

Color Grab

Color Grab per Android è un’app, ricca di funzioni, che consente di abbinare i colori dalle foto nella libreria del telefono. L’applicazione è gratuita. Una volta ottenuto un valore di colore, è possibile utilizzarlo per trovare un colore corrispondente. Un color picker (anche color chooser o color tool) è un widget dell’interfaccia grafica utente, di solito si trova all’interno di software di grafica od online, usato per selezionare i colori e talvolta per creare schemi di colore.

Color Inspiration Tool

Questa app permette di riconoscere il colore in tempo reale, senza dover scattare alcuna foto, basta infatti puntare la fotocamera sul colore per visualizzarne il nome in basso e rileva i nomi dei colori e genera tavolozze con oltre 10.000 colori.

Swatches: Live Color Picker

Swatches: Live Color Picker è un’applicazione semplice e immediata. Utilizzando la fotocamera dell’iPhone, questa app dà la possibilità di catturare alcuni colori accurati dell’ambiente. È quindi possibile ottenere informazioni sul colore come la vernice più vicina, i valori Pantone, RGB e Hex e condividere i vostri swatches e palette.

What a color?

Dopo aver avviato What a color? si tocca l’opzione Camera e si scatta una foto del colore che si vuole riconoscere, si tocca quindi Done in alto a destra e poi col dito il colore per visualizzarne il nome.

Giochi

Giocare e passare il tempo libero è sicuramente più facile se si scelgono attività che consentono anche a chi difficoltà visive discromatoptiche. Ecco una veloce lista di giochi.

Airport Mania: First Flight XP

Airport Mania: First Flight XP è un simulatore di volo molto popolare, che coinvolge il giocatore in appassionanti sfide con diversi. Lo sviluppatore Lemon Team ha pensato anche ai daltonici ed ha inserito un filtro apposito, in modo da rendere il gioco alla portata di tutti.

Pinch 2 Special Edition

Lo sviluppatore di Pinch 2 Special Edition, Thumbstar Games Ltd, ha creato un puzzle game adatto anche ai daltonici. Lo scopo di questo gioco è quello di far arrivare tutte le palline colorate verso l’uscita, ma per riuscirci dovrete unirle e dividerle a seconda degli spazi che dovranno attraversare.

GYRO

GYRO è un arcade game con una grafica minimal: al centro dello schermo è presente un cerchio suddiviso in vari spicchi colorati; lo scopo del gioco sarà quello di “inglobare” le palline, provenienti dalle zone laterali dello schermo, nella porzione dello stesso colore appartenenti al cerchio centrale. Esiste un filtro apposito per i daltonici

Scoppia bolle Shoot Bubble

Il gioco Scoppia bolle Shoot Bubble chiede di sparare le bolle verso le altre dello stesso colore per liberare completamente lo stage ed è presente una modalità per utenti daltonici.

Bomb Blast HD

In Bomb Blast HD al posto delle bolle ci saranno delle bombe e il giocatore deve riuscire ad abbinare gli esplosivi dello stesso colore prima che questi ultimi scoppino. L’applicazione è del genere color-matching ed anche questa volta è presente una modalità per i daltonici.

Brixter Free

Brixter Free è un puzzle game complesso, che chiede di coordinare i movimenti per riuscire a rompere il muro di mattoni. Sono presenti molteplici tasselli colorati, e sarà possibile attivare le tinte per daltonici.

Funzioni per daltonici di Windows

È possibile su Windows rendere il sistema operativo accessibile anche alle persone che hanno delle difficoltà visive, regolando i colori in base al tipo di discromatopsia, aprendo, una delle seguenti opzioni: Rosso-verde (Deuteranopia), Rosso-verde (protanopia), Blu-giallo (Tritanopia).

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4