Esperto risponde

Fattura elettronica in ritardo, cosa fare se si ha regime forfettario

Il contribuente in regime forfettario è esonerato dall’emissione di fattura elettronica: se si è emessa la normale fattura analogica, sarebbe ridondante mandare anche la versione elettronica

18 Mag 2020
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Sono in regime forfettario quindi senza obbligo di fattura elettronica ma la faccio ugualmente. Il primo aprile ho ricevuto un pagamento di una proforma, quindi lo stesso giorno ho fatto la fattura “normale” e l’ho mandata al cliente scordandomi di mandarla elettronica allo SDI.

Oggi me ne sono accorto e l’ho mandata.

Sono sanzionabile per avere mandato anche la fattura elettronica (in ritardo) ? Grazie.

Mauro Curti

RISPOSTA

WEBINAR
Gestione documentale digitale di ultima generazione: opportunità e benefici
Dematerializzazione

Il soggetto forfettario è esonerato dall’obbligo di emissione di fatture elettroniche ma l’esonero è tale in quanto lei può, in tutto o in parte, rinunziarvi.

Se ha già emesso fattura analogica, cosa che – ribadisco – è suo pieno diritto, la successiva fattura elettronica emessa e spedita al SdI è ridondante, quindi potrebbe annullarla con nota di credito in cui specificare come ragione dell’annullamento la circostanza di avere già in precedenza emesso fattura analogica n. .. del …

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2