Fattura PA, ecco perché deve essere solo elettronica | Agenda Digitale

Esperto risponde

Fattura PA, ecco perché deve essere solo elettronica

Le fatture PA devono essere sempre in formato elettronico e con firma digitale: non è possibile quindi fare fatture analogiche

04 Dic 2020
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista

DOMANDA

È possibile la fatturazione manuale di una concessionaria in stato di fallimento nei confronti di una pubblica amministrazione?

eldatoscano75@gmail.com

RISPOSTA

La risposta è negativa per due ragioni.

  1. perché un’impresa, anche se in procedura concorsuale, mantiene gli obblighi delle imprese in bonis, incluso quindi l’obbligo di emissione della fattura in formato elettronico;
  2. perché, indipendentemente dallo status dell’emittente, le fatture in cui il cessionario/committente sia una Pubblica Amministrazione devono essere emesse in formato elettronico a norma dell’articolo 1, comma 209, della Legge 244/2007, attuato dal DM 55/2013.

Le ricordo anche che le fatture elettroniche devono essere firmate digitalmente.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome o email

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4