Esperto risponde

Reso di imballaggi e recipienti, come emettere la nota di variazione

Approfondiamo le regole per l’emissione della nota di variazione per il reso di imballaggi e recipienti

21 Gen 2022
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista

DOMANDA

Entro quanto tempo posso emettere una nota di credito per reso imballaggi per i quali era pattuito il rimborso al momento del reso e precedentemente fatturati escluso art 15 dpr 633/72? Molto spesso i nostri clienti rendono le cauzioni anche dopo un paio di anni rispetto all’operazione originale.

Emanuela Chinello

RISPOSTA

La normativa a cui fare riferimento è contenuta negli articoli 15 e 26 del DPR 633/1972. L’articolo 15 prevede che “Non concorrono a formare la base imponibile …. l’importo degli imballaggi e dei recipienti, quando ne sia stato espressamente pattuito il rimborso alla resa”. L’articolo 26, nel prevedere al comma 2 la possibilità generale di emettere variazioni in diminuzione nei casi in cui “…successivamente alla registrazione di cui agli articoli 23 e 24, viene meno in tutto o in parte, o se ne riduce l’ammontare imponibile, in conseguenza di dichiarazione di nullità, annullamento, revoca, risoluzione, rescissione e simili o in conseguenza dell’applicazione di abbuoni o sconti previsti contrattualmente…”, al successivo comma 3 precisa che “…La disposizione di cui al comma 2 non può essere applicata dopo il decorso di un anno dall’effettuazione dell’operazione imponibile qualora gli eventi ivi indicati si verifichino in dipendenza di sopravvenuto accordo fra le parti…”. L’esame congiunto delle due norme da un lato (articolo 15) porta a concludere che il “rimborso alla resa” debba essere stato pattuito, e dall’altro (articolo 26) che la limitazione di un anno non si applica qualora – come nel caso da Lei prospettato – l’accordo alla resa non è “sopravvenuto” ma è previsto contrattualmente ab origine..

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3