bambini e tecnologie

Tutela minori online, come usare il parental control e limitare l’accesso ai social

Troppe insidie si celano sui social e sul web per i minori, sprovvisti delle necessarie cognizioni per riconoscerne i pericoli. I genitori possono usare i sistemi di parental control integrati nei dispositivi, mentre i social – da TikTok a Instagram – stanno cercando di limitare i rischi

03 Feb 2022
Carmelina Maurizio

Università degli Studi di Torino

children-internet

Proteggere i minori dal web e dalle sue insidie è diventato un imperativo educativo universale: accessibile a tutti, la rete è notoriamente pericolosa e da tempo esiste il sistema di parental control, che prevede l’applicazione di filtri e limitazioni su pc, smartphone, tablet e tv.

Proteggere i minori online, la mini-guida per genitori e insegnanti

Cos’è il parental control

Il parental control, tradotto in filtro familiare o filtro famiglia in italiano, è il sistema che permette a un genitore di monitorare o bloccare l’accesso a determinate attività da parte del bambino (siti pornografici, immagini violente o pagine con parole chiave) e anche di impostare il tempo di utilizzo di computer, tv, smartphone e tablet. Il parental control, quindi, consente di monitorare il comportamento online dei propri figli.

WHITEPAPER
DATI: come PROTEGGERLI e mantenerli CONFORMI alle regole? Scarica la Guida
Sicurezza dei dati
Database

I filtri famiglia possono essere applicati su qualsiasi dispositivo, dal pc al tablet, dallo smartphone alla tv. Tutti i sistemi operativi da Windows ad Apple a Linux rispondono alla necessità di tutelare i minori dai pericoli del web.

Windows ha messo a disposizione anche il programma Windows Live Family Safety, una sorta di antivirus che estende il controllo al web e fornisce il report di ogni azione compiuta dalla persona che accede al computer.

Il parental control nei dispositivi Apple

Ogni sistema operativo Apple prevede funzioni di parental control, a cui si può accedere dalla voce Impostazioni sul Pannello di controllo o Preferenze di Sistema.

Il parental control per iPhone consente di impostare una serie di controlli finalizzati a impedire ai più piccoli l’accesso a contenuti inappropriati, non idonei o a pagamento. Permette di impedire l’accesso a tutti i contenuti espliciti, controllare e classificare i contenuti web, da app a browser, dagli acquisti su App Store e iTunes a libri e film. Permette anche di filtrare automaticamente i contenuti dei siti web per evitare che il bambino incappi in materiali indesiderati sul web, mentre usa i motori di ricerca. Per attivare questo tipo di filtraggio occorrerà accedere da Restrizione Contenuto, alla sezione Contenuto Web e scegliere tra Limita siti web per adulti o Accedi solo a siti web consentiti. Attraverso questo procedimento si può anche limitare Siri.

Screen Time è essenziale per il controllo delle attività del bambino su iPhone: l’impostazione del passcode Screen Time consente di impostare un codice unico che servirà per impedire che il bambino cambi le modifiche esistenti alla privacy, alle impostazioni e alle altre funzionalità: un codice che eviterà l’aggiramento dei sistemi di sicurezza impostati dall’adulto.

Come navigare online in sicurezza I CONSIGLI DI SALVATORE ARANZULLA Andrea Visconti

App per parental control

Filtri di protezione possono essere impostati su smartphone e tablet non solo attraverso la voce Impostazioni, ma anche attraverso app specifiche come per esempio Care4Teen, un software che consente ai genitori di controllare l’accesso alle attività online dei loro figli, che ha anche funzionalità remote, in modo da poter effettuare il login in qualsiasi momento per vedere che cosa sta facendo il proprio figlio quando è in linea. Care4Teen agisce anche come un servizio di blocco, nel senso che impedisce al bambino di accedere a siti web inappropriati.

Per il controllo dei più piccoli un’app utile e semplice da usare è Kids Place che, attraverso la selezione preventiva dei contenuti a cui il minore può accedere, crea un ambiente protetto in cui può muoversi autonomamente.

Come funziona il filtro famiglia 

Per la sicurezza sui browser, si possono installare appositi browser per bambini che si basano non su liste di siti proibiti, ma su liste di siti visitabili, le cosiddette white list. In questa finestra vengono impostate le liste dei siti web l’accesso a cui viene consentito o bloccato a prescindere dalle altre impostazioni del modulo Parental Control; di default le liste sono vuote. Se necessario, è possibile aggiungere indirizzi di siti web alla white o black list. Inoltre, esiste il sistema di reportistica YuControl, che consente di essere informati in tempo reale e/o periodicamente sulla navigazione web effettuata dal minore.

Per il controllo delle chat l’unica soluzione è impedire al computer di accedere a determinati siti, con l’aiuto di un programma come BinarySwitch Eclipse, su Windows, valido sia per Explorer che per Firefox. Eclipse è un bloccatore di siti web personale che blocca temporaneamente l’accesso ai siti web che distraggono, lasciando tutti gli altri siti web accessibili. Sul Mac lo stesso risultato si ottiene configurando le singole utenze.

Per limitare o impedire l’accesso a video indesiderati su YouTube si può impostate la modalità di protezione attraverso il link che si trova in fondo all’home page.

Cosa fanno i social

TikTok, secondo il Wall Street Journal, modificherà il suo algoritmo per evitare di mostrare agli utenti troppi contenuti dello stesso tipo o su un determinato argomento, per proteggere la loro salute mentale.

Sempre il WSJ racconta le vicissitudini di Lance Walker, padre di una ragazzina di 11 anni e alle prese con la necessita di limitare le opzioni di navigazione dall’iPhone e dell’iPad della figlia, dopo aver scoperto le insidie di TikTok. Inizialmente il padre considerava l’app una distrazione innocua, che la giovanissima Peyton usava per guardare video di danza. Ma quando ha scoperto che lei riceveva messaggi da uomini adulti che non conosceva dopo aver pubblicato video pubblici di sé stessa che faceva pose sciocche, è andato rapidamente nelle impostazioni di controllo parentale di Apple Inc. per bloccare l’accesso all’app.

Il caso Instagram

Instagram introdurrà nuove funzioni di controllo parentale sulla sua piattaforma a inizio primavera 2022, come ha annunciato il capo del servizio Adam Mosseri in un post su Twitter: queste permetteranno a genitori e tutori di vedere quanto tempo i loro figli adolescenti passano sull’app, impostare limiti di tempo e ricevere una notifica se i loro figli segnalano qualcuno. I controlli sono stati annunciati come un pacchetto di nuove funzionalità progettate per rendere la piattaforma un luogo più sicuro, in particolare per i suoi utenti adolescenti.

La comunicazione arriva sulla scia di una serie di rivelazioni dannose sul social network di proprietà di Meta e proprio in questi giorni Mosseri dovrà testimoniare di fronte a una commissione del Senato degli USA, dove sarà probabilmente interrogato sull’impatto di Instagram sui suoi giovani utenti.

Insieme ai nuovi controlli parentali, Instagram dice che sta sviluppando un hub educativo per genitori e tutori per offrire loro consigli e tutorial sull’uso dei social media da parte dei bambini. Inoltre, Instagram sta per lanciare la funzione Take a Break che ha iniziato a testare il mese scorso. Questa funzione opt-in spinge gli utenti ad allontanarsi dall’app una volta che vi sono stati per una certa quantità di tempo, come 10, 20 o 30 minuti. Le notifiche chiederanno agli utenti di attivare la funzione, e Instagram dice che il 90 per cento degli utenti nei test hanno lasciato i promemoria una volta che sono stati impostati. La funzione è stata lanciata solo qualche giorno fa negli Stati Uniti, Regno Unito, Irlanda, Canada, Nuova Zelanda e Australia, e sarà disponibile a livello globale all’inizio del prossimo anno.

Altre nuove caratteristiche di sicurezza includono modifiche al modo in cui Instagram gestisce i permessi di tagging per gli utenti adolescenti, che dovrebbero essere distribuiti a tutti all’inizio del 2022: il servizio non permetterà più agli utenti di taggare o menzionare gli utenti adolescenti. C’è anche una nuova funzione di cancellazione di massa in arrive, sempre a gennaio, che permetterà agli utenti di rimuovere in massa i loro post, like e commenti.

Sitografia

Instagram to introduce parental control features next year – The Verge [29/12/2021]

https://www.corecom.toscana.it/internet-e-minori [26/12/2021]

https://www.minori.gov.it/sites/default/files/idi_rg_02-norme_06-07.pdf [24/12/2021]

  1. https://www.minori.gov.it/sites/default/files/idi_rg_02-norme_06-07.pdf
WHITEPAPER
Gestione dei contratti e GDPR: guida all’esternalizzazione di attività dei dati personali
Legal
Privacy
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articoli correlati