Biondi (Miur): “Iscrizioni online a quota un milione”

11 Feb 2013
Giovanni Biondi

presidente INDIRE - Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa


Le iscrizioni online alle scuole hanno toccato un milione di famiglie. Un risultato importante perché significa che questo processo ha coinvolto almeno 2 milioni di persone. Pensiamo di arrivare a 1,5 milioni di famiglie, quindi ci saranno 3 milioni di persone che hanno avuto necessità di usare il digitale. Sappiamo di genitori che si sono fatti aiutare dai figli.

La cosa notevole è che non solo le famiglie hanno avuto ora un primo impulso per imparare gli strumenti digitali; ma anche hanno avuto la conferma che il mondo è cambiato. E’ uno stimolo psicologico ad aggiornarsi. La Scuola ora dimostra a tutti gli italiani che il digitale è importante.

WHITEPAPER
Come è cambiato in Italia il quadro normativo dei pagamenti digitali verso la PA?

Articoli correlati