Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore responsabile Alessandro Longo

Open Digital Innovation: imprese e startup insieme per ridisegnare il futuro

24 Ott 2016

24 ottobre 2016

Gestire l’Innovazione Digitale rappresenta per CIO e Innovation Manager la più grande sfida da affrontare nell’immediato e nei prossimi anni. Si tratta di una sfida che travalica i confini funzionali dell’organizzazione coinvolgendo in forme sempre più pervasive attori ritenuti un tempo estranei alla filiera dell’innovazione in azienda. Per questa sfida, le startup diventano non solo un possibile fornitore, ma il modello stesso a cui ispirarsi per rendere i processi di innovazione più aperti e veloci e le persone più coinvolte e partecipi della trasformazione.

ll Convegno, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, è l’evento annuale rivolto alla Community dei decisori aziendali, CIO, Chief Innovation Officer e Business Executive, che credono nell’Innovazione Digitale come strumento di competitività per le imprese. L’evento è inoltre rivolto all’ecosistema startup e agli attori istituzionali e imprenditoriali che ruotano intorno ad esso, così da rafforzare la commistione tra i mondi delle imprese consolidate e dell’imprenditorialità in un’ottica di Open Innovation.

Il Convegno sarà l’occasione per rispondere alle seguenti domande:

  • come evolvono organizzazioni, modelli di governance e competenze per l’Innovazione Digitale nelle imprese italiane?
  • quali saranno le risorse che le imprese metteranno in campo per l’Innovazione Digitale nel 2017 e quali le principali aree di investimento?
  • quali saranno le principali sfide organizzative per l’Innovazione Digitale?
  • quale ruolo giocano le startup per l’Open Innovation nelle imprese e nell’economia del Paese?
  • a quanto ammontano gli investimenti complessivi in startup hi-tech effettuati da investitori formali e informali (business angel, family office, venture incubator e aziende) in Italia?
  • quali sono i casi più significativi di startup italiane, per finanziamenti ricevuti, dinamiche di crescita ed exit?
  • quali sono le principali dinamiche imprenditoriali e lo scenario dell’ecosistema startup hi-tech nel nostro Paese?

La partecipazione al Convegno è gratuita. Per magigori informazioni e iscrizioni clicca qui.

Tutti gli abbonati al sito Osservatori.net potranno seguire il Convegno in diretta Web.

La Ricerca 2016 dell’Osservatorio Digital Transformation Academy è sostenuta da: Alpenite, Blueit, Nolan, Norton Italia, Poste Italiane, Tesisquare.
La Ricerca 2016 dell’Osservatorio Startup Hi-tech, realizzata in collaborazione con ItaliaStartup, è sostenuta da Poste Italiane.
La Ricerca 2016-2017 dell’Osservatorio Startup Intelligence, realizzato in collaborazione con Polihub, è sostenuta da: ACI, Amadori, BNL BNP Paribas, CheBanca!, Danieli, Enel, Engie, Eni, Esselunga, Ferrero, Ferrovie dello Stato Italiane, Gruppo Hera, Inail, Ivar, Pirelli, Prysmian, Poste Italiane, RTI – Mediaset, Siram, Sisal, Snam, TotalErg, UnipolSai.

Articoli correlati