Esperto risponde

Fattura elettronica, come inviarla a un soggetto privato senza Pec

Per consegnare copia della fattura elettronica a un privato, bisogna inviar per email ordinaria al destinatario copia della fattura elettronica in formato xml o consegnare una copia analogica

13 Dic 2019
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Sono una Ctu e devo fare una fattura elettronica a un privato che ha solo il codice fiscale . Dovrei inviargliela per raccomandata in quanto non ha la Pec. Come devo fare?

Laura Battistini

RISPOSTA

Nell’ipotesi di fatturazione elettronica nei confronti di un privato consumatore, la procedura da seguire è la seguente:

  • emettere la fattura elettronica non valorizzando i campi Pec (se il suo cliente non ne fosse provvisto, come sembra) e  partita IVA, indicando il codice Fiscale del suo cliente ed inserendo come codice destinatario 0000000.
  • inviare per email ordinaria al destinatario copia della fattura elettronica in formato xml (un duplicato informatico identico all’originale trasmesso al SDI) ovvero consegnare una copia analogica della fattura elettronica, ossia un documento che riproduca, in qualunque modo, tutte le informazioni contenute nella fattura elettronica.
EVENTO - 4 NOVEMBRE 16:00
Dopo il Coronavirus, quale prossima normalità per il SSN?
Dematerializzazione
Sanità

Il Sistema di Interscambio metterà a  disposizione del suo cliente, nella sua  nell’area riservata del sito web dell’Agenzia delle Entrate Entratel/Fisconline, accessibile con credenziali previa sottoscrizione di apposito accordo di servizio, la fattura e elettronica, e di ciò lei dovrà darne informazione nel messaggio mail o nella copia cartacea consegnata.

L’invio della copia analogica della fattura elettronica per raccomandata non è prevista da nessuna norma ed è necessaria solo qualora lei abbia l’esigenza specifica di avere una prova della avvenuta consegna.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4