Bonus bici, in che modo emettere la fattura al cliente - Agenda Digitale

Esperto risponde

Bonus bici, in che modo emettere la fattura al cliente

Nell’ambito della compra-vendita di biciclette e monopattini con il bonus bici, l’importo del voucher va indicato come sconto nella fattura

30 Nov 2020
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista

DOMANDA

Ho un negozio di biciclette: nella fattura finale al cliente come devo segnare il voucher bonus bici già validato?

officinagolden@gmail.com

RISPOSTA

L’importo del buono validato può essere indicato come sconto nella fattura (o nel documento commerciale) che emetterà nei confronti del cliente ha cui ha effettuato la vendita.  Per esempio, se il corrispettivo totale è 800, e il voucher fosse di 480,  l’importo del voucher può essere inserito come “sconto” in modo che l’imponibile della fattura sia pari a 252,30 e l’IVA al 22% 57,70, per un netto a pagare di 320.

Per l’importo del voucher va emessa fattura elettronica PA (imponibile 393,44 e IVA 22% 86,56) secondo le modalità indicate nel manuale messo a disposizione,

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome o email.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati