Agenda digitale è cambiare il modo di lavorare - Agenda Digitale

Presidenza del Consiglio

Agenda digitale è cambiare il modo di lavorare

18 Dic 2013
Francesco Sacco

docente di management consulting all'Università Bocconi di Milano

Come diceva Einstein: è impensabile cambiare le cose se continuiamo a farle nel vecchio modo. Le tre priorità indicate da Caio sono appunto questo: una rivoluzione del modo di fare le cose. Per questo motivo sono al tempo stesso complicate da realizzare e importantissime.

Richiedono che la PA cambi il modo di lavorare, grazie al digitale. E’ la cosa più difficile da ottenere. Ma è anche quella che permette di cambiare davvero le cose, in Italia, spingendola verso l’innovazione di sostanza e non solo di forma.

Articoli correlati