Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore responsabile Alessandro Longo

Ferri (Bicocca): “Sulla Scuola il digitale parte a fatica dopo 15 anni di deserto”

di Paolo Ferri

30 Ott 2012

30 ottobre 2012

Il piano dell’Agenda digitale sugli e-book, descritto da Biondi, è buono nella fase di passaggio. Immagino che quanto stabilito dal governo sia una mediazione congli editori, che non sono affatto pronti al digitale. Ma non lo sono nemmeno gli insegnanti. E nemmeno le scuole, che per la maggior parte non sono coperte da banda larga. 

Insomma, adesso è importante fare partire una strategia dopo 15 anni di deserto. Si passerà da una lunga fase di transizione. 

  • cagct

    Ma la cosa più urgente e pensare alla formazione dei docenti sull’uso delle tecnologie digitali.
    Suggerirei di fare un analisi delle competenze possedute dai docenti, anche solo a livello di alfabetizzazione informatica, per poi organizzare la necessaria formazione.
    Diversamente vedo male ogni evoluzione nella didattica.
    cagct saluti

Articoli correlati