Intelligenza Artificiale

Il futuro del lavoro con l’IA visto da LinkedIn: cifre e tendenze



Indirizzo copiato

Più che una semplice tendenza, l’IA generativa sta rivoluzionando il modo in cui le aziende operano e i professionisti interagiscono con il loro lavoro. In questo contesto, l’apprendimento continuo e l’aggiornamento delle competenze diventano necessari per rimanere competitivi. Il “Future of Work Report: AI at Work” di LinkedIn fa il punto

Pubblicato il 30 nov 2023

Fabio Moioli

Spencer Stuart Milan



Abstract,Digital,Network,With,Hr,Icons.,Networking,Concept.,3d,Rendering

L’impatto diffuso dell’Intelligenza Artificiale (IA) nelle nostre vite quotidiane e negli ambienti di lavoro non è solo un’ombra all’orizzonte; è una realtà già presente. Come si suol dire, “L’era dell’IA non è solo in arrivo; è già qui.” Tuttavia, nulla può sostenere tale affermazione potente come dati reali e concreti.

A questo proposito, il “Future of Work Report: AI at Work” di LinkedIn, basato su dati di oltre 950 milioni di professionisti in tutto il mondo, rappresenta probabilmente il più vasto set di dati globale per comprendere i profondi cambiamenti che stiamo osservando nel panorama occupazionale.

Lanciato a novembre 2022, ChatGPT ha già innescato trasformazioni rivoluzionarie nel modo in cui concepiamo ed eseguiamo il lavoro. Esploriamo quindi gli spunti, le cifre e le tendenze emergenti più rilevanti tratti dal dettagliato rapporto di LinkedIn.

IA: un catalizzatore del mercato del lavoro

Uno degli indicatori più evidenti dell’impatto dell’IA è l’aumento esponenziale degli annunci di lavoro che fanno riferimento a tecnologie IA come GPT e ChatGPT. Dal novembre 2022, c’è stato un incredibile aumento di 21 volte negli annunci di lavoro globali in lingua inglese che menzionano questi termini.

Questo aumento vertiginoso negli annunci di lavoro correlati all’Intelligenza Artificiale, in particolare quelli che includono menzioni di tecnologie specifiche come GPT e ChatGPT, riflette chiaramente il crescente ruolo che l’IA sta svolgendo nel mercato del lavoro. Le imprese stanno sempre più riconoscendo il potenziale trasformativo di queste tecnologie per migliorare la loro efficienza, automatizzare processi complessi e offrire esperienze utente più avanzate. Di conseguenza, la domanda di professionisti qualificati nell’ambito dell’IA è in costante crescita, creando opportunità senza precedenti per coloro che desiderano entrare o progredire in questo campo.

Questo fenomeno non solo sottolinea l’importanza dell’IA come catalizzatore del mercato del lavoro, ma suggerisce anche che il suo impatto continuerà a crescere in modo significativo nei prossimi anni, plasmando in modo sempre più profondo l’industria e la società nel loro complesso.

Un’esplosione delle competenze in IA a livello globale

I professionisti stanno adeguandosi. Dall’inizio del 2016, il numero di membri di LinkedIn con competenze in IA è aumentato di 9 volte a livello globale. Singapore guida questo cambiamento con un incremento di 20 volte nel numero di membri che hanno aggiunto competenze in IA ai loro profili.

Questa crescente adozione delle competenze in intelligenza artificiale tra i professionisti è una risposta diretta alla rapida evoluzione del panorama lavorativo. Le organizzazioni di tutto il mondo stanno riconoscendo l’importanza dell’IA nel migliorare l’efficienza operativa e stimolare l’innovazione. Di conseguenza, i professionisti stanno cercando di rimanere competitivi e pertinenti nel mercato del lavoro in continua evoluzione, acquisendo competenze in IA per soddisfare la domanda crescente di esperti in questo campo. Questa tendenza dimostra quanto sia importante per i lavoratori attuali e futuri essere flessibili e pronti ad adattarsi alle sfide e alle opportunità che l’era dell’IA sta portando con sé.

La rivoluzione dell’IA generativa nel mercato del lavoro

Le tecnologie IA generative, come ChatGPT, sono destinate a rivoluzionare il modo in cui lavoriamo. Un notevole 47% degli esecutivi statunitensi ritiene che l’uso dell’IA generativa aumenterà notevolmente la produttività.

L’entusiasmo riguardo alle tecnologie IA generative, come ChatGPT, è palpabile in tutto il mondo degli affari. Molti leader aziendali credono che queste soluzioni stiano già rivoluzionando il modo in cui lavoriamo e stanno progettando di integrarle sempre di più nelle loro operazioni quotidiane. Il potenziale di aumentare la produttività è evidente, poiché queste tecnologie possono automatizzare compiti ripetitivi, assistere nella ricerca e analisi dei dati, e migliorare l’efficienza delle comunicazioni e dell’elaborazione delle informazioni.

Tuttavia, mentre l’IA generativa offre opportunità straordinarie, è fondamentale utilizzarla in modo responsabile e etico, garantendo che sia al servizio del progresso umano senza compromettere la sicurezza e la privacy. Con una gestione attenta e un utilizzo strategico, le tecnologie IA generative promettono di essere un catalizzatore per una trasformazione positiva nei luoghi di lavoro di tutto il mondo.

Inizialmente, l’IA potrebbe essere stata un fenomeno centrato sulla tecnologia. Tuttavia, dati di LinkedIn mostrano che l’aggiunta di competenze IA sta crescendo anche in altri settori.

Apprendimento continuo e aggiornamento delle competenze

Con molte di queste nuove posizioni e l’assenza di titoli di studio che soddisfino le competenze richieste, c’è un cambiamento nel modo di assumere. Le aziende si stanno spostando da segnali tradizionali come titoli di studio verso un approccio basato sulle competenze.

La natura dinamica della tecnologia IA richiede un impegno costante nell’educazione e nel perfezionamento delle competenze. Il ritmo con cui vengono adottate le competenze IA sta raddoppiando, indicando un futuro in cui l’innovazione guidata dall’IA sarà senza frontiere.

In questo contesto in continua evoluzione, la formazione continua diventa fondamentale per gli individui che desiderano prosperare in un ambiente lavorativo sempre più orientato alle competenze. Le risorse educative online, i corsi di formazione specializzati e le certificazioni diventano preziosi strumenti per acquisire e dimostrare le competenze necessarie nell’ambito dell’IA e della tecnologia in generale. Le aziende stesse stanno investendo sempre di più nella formazione interna per consentire ai propri dipendenti di rimanere aggiornati e competitivi. Questo spostamento verso un approccio basato sulle competenze rappresenta una grande opportunità per i professionisti di diversi settori, poiché consente di dimostrare il proprio valore attraverso l’abilità e l’esperienza concrete anziché essere limitati da titoli di studio tradizionali. Nel futuro guidato dall’IA, la crescita personale e professionale diventerà un percorso in cui l’apprendimento costante sarà la chiave per il successo.

Conclusioni

L’IA non è solo un’altra rivoluzione industriale; è un’evoluzione che richiede adattabilità, lungimiranza e, soprattutto, una sinergia tra esseri umani e macchine. I veri vincitori saranno coloro che non solo si adattano, ma guidano anche questa trasformazione.

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articoli correlati

Articolo 1 di 4