Non c'è più la filoinformazione di una volta  | Agenda Digitale

rubrica analogico digitale

Non c’è più la filoinformazione di una volta 

Chi ricorda più cosa è stata la Filoinformazione della SIP negli anni ‘80?

07 Feb 2020

Molti ricorderanno, per averla usata, la Sveglia telefonica tuttora in funzione che fino alla fine degli anni ‘80 era svolta da operatrici umane e poi automatizzata.

Il numero dell’Ora esatta è stato utilizzato ancora da milioni di persone fino alla fine degli anni ‘90, soprattutto nei giorni del passaggio dall’ora solare a quella legale e viceversa.

Il 190 poi fu un successo della SIP e della Rai congiunte, quello che è stato poi il numero verde dell’assistenza Vodafone era un notiziario flash telefonico curato da un’apposita redazione, utilissimo in tempi in cui le Tv erano poche e Internet sembrava fantascienza.

Ma la SIP sulla scorta di questi numeri di grande successo elaborò un progetto molto ambizioso.

Nacque quindi un numero telefonico che ogni giorno forniva agli utenti una ricetta di cucina diversa dagli ingredienti alla vera e propria realizzazione.

Un altro numero forniva agli utenti una favola quotidiana da far ascoltare a bambini che facevano fatica ad addormentarsi.

Uno dei numeri più curiosi era quello musicale: la canzone del giorno selezionando uno, la Hit Parade della settimana selezionando 2.

Un Grande successo fu quello dell’Oroscopo del giorno con numero dedicato.

Erano tutti numeri che si potevano chiamare solo da fisso, il mobile non esisteva ed erano ad un prezzo modico, a patto di non chiamarli troppo spesso, ben inferiore ai costi terribili degli 899 che imperversarono negli anni 2000.

Con i telefonini la maggior parte di questi servizi diventò via Sms: dalla barzelletta del giorno ai risultati sportivi fino al versetto biblico e alla frase del Papa.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati