videogame culture

Wordle: quando un innocuo cruciverba infiamma il dibattito politico e sociale

All’apparenza un semplice puzzle game sul lessico, Wordle si è trasformato in veicolo di discussione sul linguaggio e ha acceso il dibattito politico su temi quali il sovranismo, l’etica, l’opinione pubblica. Ecco come funziona, le strategie per vincere e i motivi di polemica

Pubblicato il 02 Dic 2022

Lorenza Saettone

Filosofa specializzata in Epistemologia e Cognitivismo, PhD Student in Robotics and Intelligent Machines for Healthcare and Wellness of Persons

wordle3

Il New York Times qualche tempo fa aveva acquistato un gioco basato sul lessico chiamato Wordle. Non è la prima volta che nella testata compaiono cruciverba, anzi. Appena arrivarono in America nei “Ruggenti anni Venti” la testata li inserì come appuntamento fisso. Anche oggi troviamo una sezione, ovviamente digitale, a cui il lettore può accedere per dilettare la propria mente attraverso simpatici rompicapi. Non solo, è noto a tutti il fatto che il NYT ha una rubrica di gaming, simile alla nostra su Agendadigitale.eu, dove contribuisce a diffondere notizie legate alla cultura videoludica. Ecco perché non stupisce affatto che il noto giornale abbia incluso sul sito un videogame come Wordle. Capiamo più nel dettaglio di cosa si tratta.

Il boom di "Wordle", gioco di parole on-line: e il New York Times se lo compra

Come funziona Wordle

Wordle ultimamente aveva fatto molto parlare di sé, sia per la quantità di utenti che vi giocavano sia per un polverone politico ad esso collegato.

WHITEPAPER
Le 5 best practice da seguire per migliorare la customer experience

Si tratta di un puzzle game creato da Josh Wardle nel 2021 e venduto nel gennaio di quest’anno al New York Times. La sua struttura è particolare: possiede una modalità di gameplay e di condivisione accattivanti, che hanno contribuito a renderlo, già da subito, virale su Twitter.

Sta tutto nella scelta della prima parola, nel decidere un vocabolo di cinque lettere che possa dare indizi intelligenti per la parola da indovinare. La versione ufficiale, ovviamente, è in inglese (può essere un suggerimento di gamification per i prof per far allenare i ragazzi nel vocabulary), ma esiste anche un “dupe” in italiano.

Appena si inserisce la propria “scommessa”, la parola che secondo noi potrebbe essere quella celata, Wordle ci segnerà con diversi colori le lettere assenti, quelle presenti ma in una posizione differente e quelle corrette. I primi fonemi saranno riportati in grigio, i secondi verranno riempiti di arancione, mentre le lettere azzeccate, per posizione e tipo, verranno segnalate di verde. In tutto avremo a disposizione sei tentativi.

Quante volte si può rigiocare? Ecco la domanda chiave: è necessario aspettare il giorno dopo per divertirsi di nuovo con Wordle! Qui il “Binge Gaming” è da escludere; qui vige l’arte dell’attesa, come un tempo accadeva per le serie tv sul palinsesto televisivo. Sembra strano per le nuove generazioni cresciute con lo streaming, ma noi dovevamo aspettare la settimana dopo, o il giorno successivo, per vedere cosa sarebbe successo ai personaggi dei cartoni e telefilm: forse questo ci ha allenato la memoria e ci ha insegnato a scegliere la “gallina domani”.

Il videogioco come chiave di lettura della società: le influenze su economia, cultura, arte

Il lato social di Wordle

Insomma, su Wordle, tutti, da ogni parte del mondo, si devono cimentare con la stessa identica parola nascosta, ma secondo i propri tempi. Vi chiederete, bene… ma non c’è pericolo di trovare il suggerimento in rete? In realtà sì, ma che senso ha giocare, allora? Cosa si vuole dimostrare? Che si è azzeccata la parola al primo tentativo per ottenere like su Facebook? O si vuole cogliere la sfida? Sì, perché il lato social di Wordle è stato essenziale per il successo di questo puzzle game.

Una volta che, attraverso prove, errori e ragionamento, si giunge finalmente alla conclusione corretta è possibile condividere il proprio successo con gli amici. Tuttavia, per non svelare la chiave, una volta condiviso il risultato non si vedranno le lettere presenti e assenti e tanto meno la decriptazione conclusiva. Sui social verrà condiviso solo lo schema di colori a riempire la griglia: i grigi, i verdi e gli arancioni che ci hanno condotti al successo linguistico.

Le strategie per vincere su Wordle

Se non ha senso barare, sbirciando la parola del giorno, si possono seguire i suggerimenti degli utenti, giacché adottare strategie non è come avvalersi di trucchi. Per esempio, è consigliato di iniziare con ADIEU, che, se guardassimo alla semantica, al di là della mera morfologia, avrebbe addirittura del poetico. Certo, può essere utile sapere quali vocali ci sono, anche se il designer di giochi Tyler Glaiel suggerisce ROATE come prima ipotesi matematicamente ottimale. Io, invece, ero partita da SHRUB e DELAY come personale schema di ricerca vocalica e consonantica. Ricordo dalle mie lezioni di Psicologia Cognitiva Avanzata con il professor Greco di uno dei primi programmi di elaborazione di linguaggio naturale chiamato SHRDLU proprio perché metteva insieme le lettere più frequenti in inglese. Bene, ho pensato di partire da shrub e dealy proprio per mettere assieme i fonemi più usati nel vocabolario anglosassone. Ciò mi ha portato a risolvere la parola in quattro tentativi.

I risvolti politici del gioco

Infine, che i videogame siano strumenti anche politici non è una novità. Più volte ho analizzato la questione, mostrando collegamenti con la guerra in Myanmar o con le proteste ad Hong Kong. Anche Wordle non è esente. Tempo fa aveva sollevato una bufera il fatto che la parola nascosta fosse “feto”, un termine caldissimo viste le polemiche sull’aborto. Recentemente anche il lemma “rupee” ha fatto sollevare il web, non trattandosi di un termine, a detta di molti, “inglese”. Questo ci porta a riflettere su cosa sia il linguaggio. Se sia qualcosa di fisso e se il sovranismo debba tutelarlo da incursioni straniere. Ha termini tipici? In realtà è un flusso che si evolve costantemente, abbracciando gli incontri avvenute con le altre culture, come un’orma nel cemento fresco. Insomma, è chiaro che anche un cruciverba apparentemente innocuo può essere veicolo di dibattiti politici anche molto accesi che concernono la nazione, l’etica, l’opinione pubblica.

Conclusioni

Insomma, che un gioco di strategia, di logica e di competenza linguistica stia facendo molto parlare di sé è secondo il mio parere una notizia importante. È altresì degno di nota che un quotidiano come il New York Times abbia acquistato un videogame, inserendolo in una sezione “games” sul proprio sito. Tutto ciò contribuisce a eliminare i pregiudizi dal medium videoludico. Presto, forse, si arriverà a considerarlo non quale perdita di tempo per adolescenti, o come una mera piaga per l’obesità e l’alienazione. Al contrario è un modo per allenare il quoziente intellettivo (recentemente le prove scientifiche che i bambini che giocavano maggiormente ai videogiochi avevano un incremento di due punti e mezzo nel proprio Q.I.) e addirittura per veicolare la politica stimolando l’opinione pubblica. Può essere un nuovo luogo di incontro illuministico, un cafè, o un mezzo per esprimere questioni di valore sociale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articolo 1 di 4