Codice destinatario, perché senza partita IVA non si può averlo - Agenda Digitale

Esperto risponde

Codice destinatario, perché senza partita IVA non si può averlo

Il codice destinatario può essere attribuito solo a chi stipula una convenzione con enti privati accreditati col SDI

29 Set 2021
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista

5 per mille

DOMANDA

Un’associazione culturale turistico promozionale senza fini di lucro, può avere un codice univoco?

vito@vitorusso.net

RISPOSTA

Se l’associazione non ha partita IVA non può avere il codice destinatario (il codice univoco è quello attribuito alle Pubbliche Amministrazioni), che viene attribuito – eventualmente – solo a coloro che, titolari di partita IVA, hanno stipulato un contratto con una società (privata) accreditata col Sistema di Interscambio per il recapito e il ricevimento delle fatture elettroniche.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4