Fattura elettronica con codice fiscale sbagliato, cosa succede | Agenda Digitale

Esperto risponde

Fattura elettronica con codice fiscale sbagliato, cosa succede

La fattura elettronica emessa con il codice fiscale di un soggetto diverso dal destinatario non è valida: ecco cosa dice la normativa

29 Gen 2021
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista

DOMANDA

Ho emesso una fattura elettronica con codice fiscale del cliente errato di un numero. Il sistema non ha rilevato nessuna anomalia in quanto il codice fiscale errato può appartenere a un’altra persona. Il cliente non se n’è accorto e ha effettuato il pagamento della fattura. In caso di richieste di detrazione fiscale il cliente potrebbe aver problemi? Se correggo la fattura solo a livello cartaceo potrei risolvere il problema?

Mario Fusillo

RISPOSTA

Se il codice fiscale da Lei indicato è “relativamente”  errato ed è esistente in anagrafe tributaria, la fattura viene indirizzata nell’area dedicata al titolare del codice fiscale da Lei indicato.

Infatti è il codice fiscale l’elemento che identifica il destinatario della fattura (se privato).

Ritengo quindi che Lei dovrebbe annullare la fattura emessa col codice fiscale errato ed emettere una nuova fattura, con la stessa data, riportando il codice fiscale corretto, appunto per evitare problemi al destinatario. La rettifica cartacea non ha alcun valore, perché la fattura cartacea non esiste più.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4