Esperto risponde

Fattura inviata due volte, niente paura: ci pensa il Sistema di interscambio

Se si invia due volte la stessa fattura elettronica non è necessario compiere azioni riparatorie: il SDI provvede a svolgere verifiche di unicità in automatico

20 Apr 2022
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista

DOMANDA

Cosa fare se per errore è stata trasmessa la stessa fattura due volte, una di seguito all’altra? mariagraziaval@libero.it

RISPOSTA

Nulla. Il Sistema di interscambio effettua un controllo di “unicità” dei documenti emessi e trasmessi da ciascun titolare di partita IVA, avendo come chiave di controllo il numero della fattura e l’anno di emissione. La verifica viene eseguita al fine di intercettare ed impedire l’inoltro di una fattura già trasmessa e elaborata; in quest’ottica, qualora i dati contenuti all’interno della fattura e relativi a:

– identificativo cedente/prestatore

– anno della data fattura

– numero fattura

coincidano con quelli di una fattura precedentemente trasmessa e per la quale non sia stata inviata al soggetto trasmittente una ricevuta di scarto, il documento viene rifiutato con le seguenti motivazioni:

– Codice: 00404, Descrizione: Fattura duplicata

(vale sia per le fatture ordinarie che per le semplificate)

– Codice: 00409, Descrizione: Fattura duplicata nel lotto

(vale sia per le fatture ordinarie che per le semplificate).

Quindi la seconda fattura verrà scartata.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4