Esperto risponde

La data di emissione della fattura per le prestazioni di servizi

La data di emissione in caso di prestazione servizi potrà essere quella del giorno in cui si fa la fattura. Se è già ricevuto il il pagamento, bisogna invece indicare in fattura come data di emissione quella del pagamento e inviarla entro 12 giorni

27 Giu 2019
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Descrivo il caso: un’azienda deve fatturare i corsi di formazione che durano un paio di giorni (ipotizziamo 1-6/09/2019). In questo caso per emettere la fattura elettronica devo prendere in considerazione l’ultimo giorno del corso (6/09/2019)? Oppure la data del incasso? Se invece il corso è stato svolto a cavallo del mese devo fare due fatture oppure posso fatturare tutto a fine corso? Ultima domanda: bisogna inserire la data/le date nella descrizione della fattura oppure in un altro campo xml? Grazie in anticipo!

RISPOSTA

Le prestazioni di servizi si considerano effettuate all’atto del pagamento, a norma dell’articolo 6 del DPR 633/1972.

Nel caso da lei prospettato, la data di conclusione del corso non genera di per sé alcun obbligo di emissione della fattura.

360digitalskill
Diventa un leader digitale: crea il percorso per te e il tuo team
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

Lei potrà quindi emettere, senza alcun limite temporale e salvo quanto presso detto, una unica fattura per l’intera durata del corso, anche se a cavallo di più mesi, indicando le date di tenuta del corso nella descrizione della fattura. In questo caso, la data di emissione potrà essere quella del giorno in cui lei materialmente compilerà la fattura.

Se invece lei dovesse ricevere il pagamento, dovrà indicare in fattura come data di emissione quella del pagamento e dovrà trasmetterla al sistema di interscambio entro dodici giorni dal pagamento.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile inviare le proprie domande a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati