customer experience

Cinque modi in cui la Diversity & Inclusion influisce sull’esperienza dei clienti

C’è un fattore chiave da sfruttare per crescere e offrire una customer experience da leader di settore: la Diversity&Inclusion. Ecco cinque modi in cui una solida strategia DE&I può migliorare l’esperienza del cliente

Pubblicato il 20 Apr 2023

Kelsey Hopkinson

vice president ESG, Colt Technology Services

inclusione diversità equity

Per la maggior parte delle aziende migliorare la customer experience è una delle priorità del 2023. Con l’aumentare delle aspettative dei consumatori e dei costi che le aziende affrontano, differenziare l’esperienza del cliente diventa fondamentale.

Secondo uno studio di Salesforce, infatti, l’80% degli intervistati ha dichiarato che la propria esperienza come clienti è più importante dei prodotti e dei servizi che un’azienda offre. Garantire un’esperienza coerente e integrata attraverso tutti i touchpoint è alla base delle strategie di Customer Experience di molte aziende. In vista di questo obiettivo, nel 2023 queste investiranno in esperienze digitali, livelli più articolati di personalizzazione, piattaforme di dati centralizzate e maggiormente sicure.

Ma c’è un fattore chiave da sfruttare per crescere e offrire una customer experience da leader di settore: la Diversity&Inclusion. Esiste, infatti, una forte correlazione tra l’impegno di un’azienda per la Diversità e l’Inclusione e la customer experience che offre. Secondo uno studio della Harvard Business Review, se anche solo un membro del team ha tratti in comune con il cliente, l’intero team ha il 152% di probabilità in più di capire il cliente.

Come una solida strategia DE&I può migliorare l’esperienza del cliente

BCG Group ha studiato 1700 organizzazioni in otto Paesi diversi. Le aziende con una diversità superiore alla media nei team di leadership hanno registrato ricavi provenienti da processi di innovazione superiori di 19 punti percentuali (45% del fatturato totale) rispetto alle aziende con una diversità inferiore alla media nei team manageriali (26% del fatturato totale). L’aspetto davvero interessante è che quando si apportano modifiche alla composizione eterogenea dei team dirigenziali, i ricavi provenienti dai processi innovativi aumentano di un punto percentuale.

Ecco cinque modi in cui una solida strategia DE&I può migliorare l’esperienza del cliente.

Migliore coinvolgimento e una migliore fidelizzazione dei dipendenti

Le aziende con alti livelli di Diversità, Equità e Inclusione registrano un migliore coinvolgimento e una migliore fidelizzazione dei dipendenti. L’impegno dei dipendenti e un’ottima esperienza dei clienti vanno di pari passo, e le aziende che registrano i livelli di coinvolgimento più elevati sono quelle che mostrano un impegno deciso in materia DE&I. Secondo uno studio di Aberdeen Group, le aziende con un programma di coinvolgimento dei dipendenti generano una fedeltà dei clienti superiore del 233% rispetto a quelle che non lo prevedono. Uno studio di Glassdoor che osserva i millennial sul posto di lavoro ha rilevato che l’83% dei millennial si impegna attivamente in azienda quando questa supporta le iniziative DE&I. I dipendenti responsabilizzati e coinvolti si impegnano di più a raggiungere gli obiettivi dell’azienda se sono motivati a offrire la migliore esperienza al cliente. Questo perché comprendono la correlazione tra l’esperienza del cliente, il successo dell’azienda e il ruolo che svolgono nel raggiungimento degli obiettivi aziendali dimostrando empatia e alti livelli di intelligenza emotiva. Al contrario, le aziende con dipendenti disimpegnati e demotivati hanno maggiori probabilità di offrire un’esperienza al cliente discontinua e memorabile ma per i motivi sbagliati.

Le aziende inclusive guidano l’innovazione

È dimostrato che le aziende inclusive guidano l’innovazione, creando una “customer experience” differenziata. La capacità di sfruttare la diversità di pensiero è necessaria per superare alcune delle sfide principali che dobbiamo affrontare come aziende e come società in generale. Un’azienda diversificata e inclusiva incoraggia le differenze nei processi di pensiero e un mix più ampio di strategie per progettare e fornire prodotti, affrontare i problemi dei clienti ed interagire, nonché permette di avere nuovi modi di capire le informazioni dai clienti per offrire loro percorsi sempre più personalizzati. È dimostrato che le aziende con i ricavi maggiori generati dall’innovazione, ad esempio attraverso l’innovazione nel design dei prodotti, presentano nel loro organico livelli più elevati di diversità.

Livelli più elevati di diversità attraggono i migliori talenti

Le aziende che registrano livelli più elevati di diversità attraggono i migliori talenti per offrire la migliore esperienza ai clienti. Uno studio di Glassdoor ha rilevato che il 76% delle persone in cerca di lavoro afferma che un team diversificato è un fattore importante nella valutazione delle offerte di lavoro e delle aziende. Il 32% non si candiderebbe per un posto di lavoro in un’azienda che, a suo parere, non mostra un impegno verso la diversity&inclusion. Oltre alla motivazione e al rispetto che derivano dal fatto che i dipendenti portano al lavoro “tutto” di loro stessi, questi godono di sicurezza psicologica e si sentono ascoltati, producendo un effetto a catena: le persone si sentono bene quando lavorano per aziende impegnate nell’inclusione. Questo dimostra un’azienda astuta, impegnata a lungo termine e in grado di rispondere ai cambiamenti di opinione dei dipendenti e dei clienti. Tutti ciò ha un impatto sull’esperienza del cliente.

Maggiore accessibilità nelle comunicazioni con i clienti

Le organizzazioni che agiscono sulla DE&I creano maggiore accessibilità nelle loro comunicazioni con i clienti. La capacità di comprendere e interagire con le comunicazioni ricevute dai clienti è qualcosa che la maggior parte di noi dà per scontato. Tuttavia, per molti clienti che si identificano come neurodiversi, con problemi di vista o di udito o che devono affrontare barriere mentali e fisiche, questa può essere una sfida enorme. Un’esperienza del cliente veramente inclusiva dovrebbe essere accessibile e inclusiva per tutti: evitare i pregiudizi nel linguaggio, aggiungere i sottotitoli ai post sui social e ai video tutorial, garantire che le comunicazioni possano essere lette chiaramente dagli e-reader sono solo alcuni semplici esempi che possono fare una grande differenza. In Colt stiamo imparando e lavorando per raggiungere questo obiettivo, ma abbiamo ancora tanta strada da percorrere. Abbiamo una tabella di marcia quinquennale per migliorare l’accessibilità nell’esperienza dei dipendenti e dei clienti, che è un obiettivo strategico fondamentale per noi in questo momento. La migliore esperienza del cliente si basa su comunicazioni comprensibili che favoriscono il senso di appartenenza. Allo stesso modo, l’accessibilità dovrebbe essere presa in considerazione nelle prime fasi di progettazione dei prodotti, indipendentemente dal fatto che si producano oggetti tangibili, si vendano prodotti digitali o si fornisca un servizio.

Le aziende con alti livelli di diversità superano le altre dal punto di vista finanziario

Le aziende con alti livelli di diversità superano le altre dal punto di vista finanziario e investono nuovamente nell’esperienza del cliente. Deloitte ha rilevato che le aziende diversificate generano un’entrata 2,3 volte superiore per dipendente rispetto a quella delle aziende meno diversificate: entrate che possono essere investite nuovamente nell’azienda per sviluppare una migliore esperienza del cliente. Forbes cita uno studio condotto dal Credit Suisse Research Institute secondo cui le organizzazioni con almeno un membro femminile all’interno del consiglio di amministrazione hanno generato un ROI (Return On Investment) più elevato e un tasso di crescita medio migliore rispetto alle aziende con consigli di amministrazione composti da soli uomini, mentre la Harvard Business Review ha rilevato che le aziende più diversificate hanno generato un fatturato superiore del 19% rispetto a quelle con una diversità inferiore alla media. Con oltre il 63% delle aziende che dichiara di voler aumentare la spesa per la customer experience nel 2023, questo circolo virtuoso è destinato a continuare.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articoli correlati

Articolo 1 di 3