automonitoraggio

AllertaLom di Regione Lombardia, cos’è e come funziona l’app sul covid-19

AllertaLom, realizzata da Regione Lombardia per ricevere gli alert di Protezione Civile ha avuto un’esplosione di download (oltre 500.000 in pochi giorni) nel momento in cui è stata aggiunta la funzionalità di automonitoraggio associata al Covid19. Ecco a cosa serve e come installarla

24 Apr 2020
Andrea Tironi

Project Manager - Digital Transformation

lombardia zona rossa algoritmo

AllertaLom è un’applicazione realizzata da Regione Lombardia che permette di ricevere gli alert di Protezione Civile ad esempio riguardanti i nubrifagi. Ha avuto un’esplosione di download (arrivando a oltre 500.000 in pochi giorni) nel momento in cui è stata aggiunta la funzionalità di automonitoraggio associata al Covid19.

Cos’è e come funziona AllertaLom di Regione Lombardia

La funzione di automonitoraggio permette grazie a poche e semplici domande di inviare a Regione Lombardia, una volta al giorno, informazioni relative al proprio stato di salute, in maniera anonima. Questo permette a Regione Lombardia di raccogliere big data (grandi quantità di dati sullo stato dei cittadini) e poterli processare in modo da verificare lo stato di salute della popolazione che si presta a scaricare l’applicazione e compilare quotidianamente il brevissimo questionario.

INFOGRAFICA
Industry 5.0, guida per CFO: come valorizzare i dati di produzione
Big Data
Manifatturiero/Produzione

Come scaricare dal play store di Google

Vediamo come è possibile attivare l’applicazione. L’esempio è per Android, ma per IOS cambia molto poco.

Iniziamo dal download dell’applicazione. Si fa in Google play store e si cerca AllertaLom:

Passaggio 1

Porre attenzione che l’app si chiami

“AllertaLOM” e che la società che l’ha realizzata sia Regione Lombardia. Quindi cliccare su “Installa”.

Passaggio 2

L’applicazione occupa poco spazio (meno di 10 MB) ed è di veloce installazione.

Passaggio 3

Come si può vedere, sebbene non abbia un rating molto alto (solo 2.6) è stata installata più di 500.000 volte al 09.04.2020 (e ad una settimana prima era solo a 100.000+ download).

Per aprirla si tratta di cliccare su “Apri”

Passaggio 4

Una volta cliccato su apri, viene mostrato il logo dell’app e quindi questa si avvia.

Come funziona l’app

Passaggio 5

La prima videata dell’app è informativa. Volendo se ne possono vedere altre come quella sotto scorrendo con il dito verso sinistra.

Per proseguire cliccare su “accedi”.

Passaggio 6

Prima di accedere viene richiesto di confermare i termini di servizio dell’applicazione.

In particolare, si può confermare cliccando su “Accetta” in basso a destra. Dopo aver cliccato compare la videata sotto di conferma accettazione. Oppure si può scorrere verso il basso per una lettura completa.

Cliccando nuovamente “accetta” le condizioni d’uso sono confermate.

Passaggio 7

Quindi viene richiesto di accettare le condizioni relative al GDPR, che ormai tutti conosciamo. Stesso meccanismo delle condizioni di uso dell’applicazione. Cliccando su Accetta si apre una finestra

Cliccando nuovamente “accetta si prosegue”.

Passaggio 8

Ultima configurazione richiesta è quella delle preferenze.

Si può scegliere se essere notificati in merito al coronavirus (che consigliamo di tenere), i rischi tipici della protezione civile (a scelta) e su che territori (tipicamente la Regione Lombardia).

Una volta scelto (un esempio si trova sotto), cliccando su “Salva” si salvano le preferenze.

Passaggio 9

A questo punto parte la sezione interessante associata al Covid, in automatico. La sezione che si chiama “CercaCovid” permette di automonitorare i propri dati per capire se si è a rischio Covid19.

La prima videata spiega perché Regione Lombardia ha creato questa sezione.

Almeno la prima volta si consiglia di cliccare su “Come funziona?”

Passaggio 10

In questa videata viene spiegato in poche chiare righe come funziona il questionario che segue.

Il questionario dell’app Allertalom

Passaggio 11

Il questionario è composto da una serie di campi da compilare, che possono essere:
  • a tendina (come sesso, ovvero escono le opzioni tra cui si può scegliere)
  • a selezione multipla (come “Selezionare almeno una”) dove si possono scegliere una o più opzioni; si può notare dalla piccola freccina grigia posta di fianco
  • a scelta libera (con inserimento numerico, come età)

Vedremo poi altri campi.

I campi con l’asterisco rosso sono obbligatori per completare il questionario.

La prima sezione contiene informazioni personali (ma senza nome e cognome rimangono indicative ma anonime), nella seconda sezione ci sono le condizioni mediche. Il tutto è autovalutato.

Passaggio 12

Ecco un esempio di compilazione delle prime sezioni.

Passaggio 13

Le informazioni di contesto riguardano dove si abita e il luogo di lavoro.

Vanno inseriti anche gli spostamenti per lavoro.

La domanda “Ti sposti da casa per motivi di lavoro” è a scelta singola, ovvero posso scegliere una sola opzione, tra “No”,” No, perché faccio smart working” e “Si, esco di casa per lavoro”.

Lo si può notare dalla spunta di fianco verde.

Passaggio 14

Quando si clicca sul Comune di abitazione o di lavoro viene aperta una videata di inserimento dati. Basta inserire le iniziali del Comune perché la lista si aggiorni e quindi scegliere il comune preferito.

Passaggio 15

Per ora abbiamo inserito informazioni più o meno oggettive.

Ora inizia l’autodiagnosi, con domande mirate a capire lo stato di salute.

Passaggio 16

L’autodiagnosi prosegue con ulteriori domande sui sintomi tipici del Covid, o perlomeno i noti e diffusi.

Passaggio 17

Ed eccoci arrivati all’ultima domanda.

Cliccando poi su “confermo di aver preso visione …” il tasto “Invia” diventa verde e si può procedere all’invio delle proprie informazioni, possibile solo 1 volta al giorno.

Passaggio 18

Cliccando su “SI” l’invio viene confermato e appare la schermata seguente.

Con i ringraziamenti di Regione per la compilazione.

Passaggio 19

Completato il tutto si viene mandati alla schermata iniziale dell’applicazione (quella per intenderci in cui si atterrerà al prossimo avvio dell’applicazione).

Come si può vedere in bella vista in alto c’è il tasto rosso CercaCovid che serve al prossimo avvio dell’app per avviare il questionario di autodiagnosi relativo al Covid.

In caso si cerchi di compilare due volte nello stesso giorno il questionario, verrà presentato un messaggio come segue. basterà aspettare il giorno dopo per poter nuovamente compilare il questionario.

Il resto dell’app, ovvero la parte non Covid, è tutta da scoprire chi è interessato ad avere gli alert di Protezione Civile della Lombardia.

Conclusioni

L’app è molto leggera e semplice da utilizzare. Il questionario altrettanto semplice da compilare. Interessante potrebbe essere rendere disponibili nell’app stessa i risultati del monitoraggio di Regione Lombardia.

WHITEPAPER
Valorizza i dati del tuo cloud e scopri i benefici per la tua azienda!
Big Data
Cloud
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
PA
Sostemibilità
Analisi
Formazione
Salute digitale
Sicurezza
Sostenibilità
Digital Economy
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articoli correlati