Il caso

Gamestop si butta sugli NFT: attenti alle rivoluzioni tradite

GameStop, si evince da un tweet, ha scelto di fondare un proprio marketplace di NFT del settore dei videogame, stringendo un accordo con Immutable X: una situazione che offre interessanti spunti di riflessione, anche alla luce del caso degli investimenti dell’anno scorso

18 Feb 2022
Luca Sanna

Avvocato, Studium Cives

blockchain_1704

GameStop sembra essere al centro delle nuove tendenze della new economy, anche inconsapevolmente. Un tweet del 3 febbraio 2022 lancia la famosa società dei videogame nel mondo NFT. Un caso che fa riflettere, dallo scenario interessante: potrebbe essere l’occasione del rilancio o sarà un fuoco di paglia come l’esperienza dell’anno scorso.

GameStop, non è stato “buoni vs cattivi”: siamo tutti ingranaggi della “macchina sociale”

La non rivoluzione della finanza dal basso

I primi mesi del 2021 erano partiti con un evento che avrebbe dovuto rivoluzionare il mondo degli investitori. Da alcune chat di Reddit era partita ciò che sembrava essere la rivoluzione degli investitori. “So i start the revolution from my bed” cantavano gli Oasis negli anni ‘90 in una canzone iconica del periodo ed allo stesso modo dai computer dei piccoli investitori, di appassionati e di utenti, nel giro di qualche giorno gruppi di utenti anche occasionali hanno deciso di scambiare le azioni di Game Stop in maniera massiva, secondo il principio l’unione fa la forza, facendo schizzare alle stelle il valore di mercato della società.

WHITEPAPER
Trend e prospettive future nel mercato del log management
Sicurezza
Cybersecurity

Era il battito d’ali della farfalla che cercava di disarcionare i grandi fondi di investimento e gli algoritmi di Wall Street attraverso movimenti coordinati in maniera indipendente dalle logiche del mercato. Dentro tali gruppi di investitori si trovava di tutto, dal semplice appassionato di videogames, allo scommettitore della domenica, dall’idealista al provocatore, e per qualche settimana GameStop è stata magicamente ricapitalizzata e si apprestava a divenire il paradigma della cosiddetta meme strategy: virale, indipendente, vantaggiosa e immediatamente riconoscibile.

Gli obiettivi

L’obiettivo era quello di trasformare il rivenditore di videogiochi GameStop nel titolo più caldo del pianeta, guadagnare del denaro facile e contemporaneamente distruggere le certezze dei laureati a Stanford. Il fondo di investimento di Gabe Plotkin, Melvin Capital, ha perso ben 6 miliardi di dollari nel gennaio 2021, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, e anche altri fondi hanno subito pesanti perdite, grazie a questa operazione rivoluzionaria. Ma quando i fumogeni rivoluzionari si sono dissolti, però, l’immagine popolare del tavolo sparecchiato della mangiatoia di Wall Street non si è rivelata corretta. Molti investitori improvvisati hanno continuato a scommettere sul titolo, perdendo grand parte dei loro guadagni. Un bolla rimane una bolla e prima o poi è destinata a scoppiare: non è tutto oro quello che luccica.

Ci hanno guadagnato i soli pochi

Verificando quali sono stati i soggetti che più hanno speculato, in termini di guadagno assoluto, dall’operazione rivoluzionaria possiamo ritrovare grandi Hedge Funds come Fidelity Investments, o volti noti della finanza come Bill Gross, il “re delle obbligazioni”. Il giornalista Spencer Jakab del Wall Street Journal ha potuto evidenziare come gran parte dei dirigenti GameStop, legati ai grandi investitori di Wall Street, abbiano lasciato subito dopo il loro ruolo portando nelle proprie tasche una cifra intorno a 290 milioni di dollari, ben al di sopra del valore della stessa società all’inizio di tale operazione.

Scrive il Wall Street Journal che “John Broderick, un investitore attivista che gestisce Permit Capital, ha acquisito una grossa partecipazione in GameStop e ha fatto pressioni affinché il collega manager di fondi Kurt Wolf di Hestia Partners ricevesse un posto nel consiglio di amministrazione del rivenditore in difficoltà nel giugno 2020, secondo una persona che ha familiarità con la situazione . Quando il prezzo è aumentato, il signor Broderick ha raccolto una manna d’oro[…]”.

Il caso Robin Hood Markets 

Curioso il caso di Robin Hood Markets Inc., uno dei mercati sui quali veniva scambiato il titolo del rivenditore di videogames: una semplice app di trading aveva invogliato gli investitori per il costo praticamente gratuito delle transazioni e nel giro di pochi mesi si è trovato a dover addirittura sospendere il servizio perché non riusciva più a garantire il flusso di denaro che necessitava la piattaforma. In soli 3 mesi aveva raddoppiato le entrate e il fatturato di tutto il 2019, ultimo anno prima della pandemia e del crollo dei mercati.

Poco dopo il broker è divenuto pubblico e ha trasformato i fondatori della App multimilionari. Robin Hood questa volta non ha solo rubato ai ricchi, ma si è trasformato immediatamente in uno di loro.

Gamestop e NFT

GameStop ha deciso di fondare un proprio marketplace di NFT del settore dei videogames, stringendo un accordo con Immutable X, garantendo e riducendo il rischio di sperpero di risorse ecologiche basate sulla tecnologia Ethereum. Secondo il comunicato ufficiale “i termini prevedono che Immutable X fornisca fino a circa 150 milioni di dollari in token IMX a GameStop al raggiungimento di determinati traguardi”. Questa operazione garantirà pertanto una sorta di priorità nella visualizzazione dei Non Fungible Token che si basano su Immutable X.

Perché questa mossa

Il marchio del noto rivenditore ad un anno di distanza dalla “rivoluzione” viene nuovamente investito di una nuova immagine, questa volta innovativa ed eco friendly – che in questo momento non guasta mai. Per ora, l’unico elemento che si può analizzare è l’estrema volatilità e fragilità del mercato degli NFT, legato al mondo dei videogames, che di recente ha visto naufragare progetti interessanti come il marketplace della Ubisoft, che legava il suo lancio alle immagini di Ghost Recon, uno dei videogiochi più diffusi, o come quello di Worms, il videogioco dei piccoli vermicelli che si combattevano tra di loro, famoso all’inizio degli anni Novanta, che ha lanciato e abbandonato il progetto degli NFT e del MetaWorms in meno di 48 ore dal lancio ufficiale

Il mercato dei videogame sta cercando nuovi canali di finanziamento, ma questi tentativi appaiono molto spesso delle scommesse non troppo convinte, specie perché rivolte ad una platea di gamer ancora poco interessata all’opera digitale in se. Eppure il mercato degli NFT applicato ai videogames sembra una ricetta inventata per soddisfare i gusti di tutti i fruitori di videogiochi: immagini uniche, tracciabili, di alto valore, collezionabili. Ciò può significare che il mercato ludico ha la possibilità di concedere la proprietà di un oggetto digitale, che può essere utilizzata all’interno dei videogiochi stessi e la cui vita può oltrepassare il ciclo vitale del videogioco. Nessun Gamer che si rispetti mai si porrebbe la domanda “come si fa a spendere tutti questi soldi per un’edizione limitata di un videogame?”, allo stesso modo il mercato degli NFT videoludico potrebbe generare davvero piacevoli sorprese.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articoli correlati