LA RUBRICA DI A. VISCONTI

L’effetto di Facebook sul cervello secondo la scienza (video)

Esiste una relazione fra numero di amici di Facebook e aumento dell’intelligenza emotiva e della capacità relazionale anche offline

19 Apr 2019

Questa mattina mi è capitata fra le mani una vecchia ricerca della University college di Londra dove hanno studiato l’effetto sul cervello di Facebook su un gruppo di ragazzi molto attivi su questo social. Hanno esaminato il loro cervello tramite la tecnica del neuro imaging 3D e in pratica è stato riscontrato un aumento della materia grigia nell’amigdala e dell’intelligenza emotiva di tutti quei ragazzi con più amici su Facebook.

Per cui hanno dimostrato che esiste una relazione fra numero di amici di Facebook e l’aumento dell’intelligenza emotiva e della capacità relazionale anche offline.

Essendo una ricerca del 2011 le cose potrebbero essere cambiate. Io personalmente non sono molto d’accordo, anzi vedo che spesso è il contrario, cioè che chi ha difficoltà relazionali offline spesso si rifugia online dove è più semplice stringere relazioni, solo che sono relazioni molto più superficiali perché essendo più facile alla fine queste amicizie sono meno profonde.

Fammi sapere nei commenti che cosa ne pensi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati