Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

privacy

Nicita, dati personali: “Ridare agli utenti potere contrattuale verso gli over the top”

Nell’epoca della profilazione degli utenti anche la disponibilità in esclusiva dei loro dati relativi a determinati servizi diventa un elemento fondamentale di competitività

25 Ott 2017

Antonio Nicita, Commissario Agcom


Il tema della interoperabilità tra piattaforme over the top è un tema fondamentale perché proprio l’interoperabilità è l’architrave della dinamica concorrenziale nell’ecosistema digitale.

Nell’epoca della profilazione degli utenti, evidentemente, anche la disponibilità in esclusiva dei loro dati relativi a determinati servizi diventa un elemento fondamentale di competitività, dal momento che chi conosce la storia dei consumi dell’utente può proporre offerte profilate.

Per eliminare questo vantaggio competitivo occorre agire sulla portabilità dei dati, ma ancor prima sulla ri-appropriabilità del dato da parte dell’utente.

Più che di interoperabilità dei dati occorre, quindi, spostare il focus sulla proprietà del dato e sul restituire all’utente finale il potere di poter contrattare sulla disponibilità dei propri dati con il fornitore attuale e potenziale, in questo modo non solo si elimina un vantaggio competitivo ma si restituisce al consumatore il potere di alimentare, con le proprie scelte, il libero gioco della concorrenza.

Articoli correlati