Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

esperto risponde

Come annullare una fattura elettronica emessa con importi errati

22 Mag 2019

Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

In funzione di un fondo per il microcredito, avevo autorizzato un fornitore un paio di mesi fa ad inoltrare la fattura elettronica per l’acquisto di mobilio per l’ufficio.

XXXXimpresa – che si occupa della gestione e del conteggio del fondo del microcredito – aveva fatto un conteggio errato, per cui non posso pagare tale fattura, e naturalmente avere la merce richiesta.

Come posso fare ad annullare tale ordine (visto che ancora non mi è stato consegnato nulla?).

Come devo procedere con il fornitore?

Grazie

Mario Marcello

RISPOSTA

L’operazione da Lei indicata ai fini Iva si considera effettuata in quanto è stata emessa fattura (articolo 6 DPR 633/1972).

Tuttavia, essendo l’operazione venuta meno in conseguenza dell’annullamento (in tutto o inparte) del contratto, il fornitore può emettere la nota di variazione ai sensi dell’articolo 26 del DPR 633/1972 per annullare  la fattura già emessa o per modificarne gli importi.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile inviare le proprie domande a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4