Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Esperto risponde

Come riemettere una fatturaPA rifiutata

04 Feb 2019

Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Una fattura emessa a favore di PA nel 2019 è stata rifiutata dall’Ente in quanto è stata emessa in anticipo rispetto a quando doveva essere emessa. Ora nel cassetto fiscale della società risulta tale fattura con un numero assegnato e risulta altresì rifiutata. Come bisogna comportarci ora? Riassegnare ad un’altra fattura tale numero, anche se ormai sono passati dei giorni e siamo andati avanti con la numerazione, oppure continuare con la numerazione considerando questa come non emessa ma con un salto di numerazione?

Simona Savi

RISPOSTA

Come correttamente da Lei indicato, la fattura rifiutata si considera non emessa. Le quindi potrà riemettere la fattura con lo stesso numero, tenendo presente che comunque il nome del file deve essere diverso. Infatti le specifiche tecniche prevedono che “ogni file inviato al Sistema di Interscambio deve avere un nome diverso da qualsiasi altro file inviato in precedenza. È possibile, ad esempio, rinviare una fattura già scartata dal SdI, una volta corretto l’errore, con lo stesso numero di fattura, ma rinominando il file”.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile inviare le proprie domande a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Articolo 1 di 2