Esperto risponde

Fattura elettronica, come mandare la copia di cortesia a clienti esteri

Copia di cortesia della fattura elettronica per clienti esteri: ecco la procedura per effettuare la consegna

01 Dic 2021
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista

fattura elettronica

DOMANDA

Buongiorno, è valida ai fini fiscali inviare fattura cortesia al cliente estero pur avendo la dicitura documento non valido ai fini fiscali? Ora tutti i gestionali hanno in automatico la dicitura, oppure si dovrebbe inviare una copia cartacea senza la dicitura?

Leo Mauranto

RISPOSTA

Nel caso di emissione di fatture a privati, il comma 3 dell’articolo 1 del Decreto Legislativo 127/2017, prevede che “Le fatture elettroniche emesse nei confronti dei consumatori finali sono rese disponibili, su richiesta, a questi ultimi dai servizi telematici dell’Agenzia delle entrate; una copia della fattura elettronica ovvero in formato analogico sarà messa a disposizione direttamente da chi emette la fattura. È comunque facoltà dei consumatori rinunciare alla copia elettronica o in formato analogico della fattura.” Nell’ipotesi in cui il cliente estero sia sprovvisto del codice fiscale Italiano non avrà alcuna area riservata sul sito dell’ADE, per cui l’unica possibilità per fargli avere la fattura è che Lei gli fornisca copia e/o un duplicato. Il documento digitale è un duplicato informatico, quindi ha piena validità giuridica di conformità rispetto all’originale (essendo perfettamente identico), mentre il documento analogico (ossia la rappresentazione analogica del documento informatico) ha la stessa efficacia probatoria dell’originale da cui è tratta solo se la sua conformità all’originale non è espressamente disconosciuta (articolo 23 comma 2 del C.A.D.). Quindi le suggerisco di consegnare al cliente sia la copia analogica cartacea, ovvero in formato digitale pdf – magari con l’annotazione di “copia conforme al documento informatico da cui è tratta, conservata dall’emittente a norma di legge” – sia il duplicato informatico, magari spedendole entrambe per email all’indirizzo che avrà cura di farsi comunicare dal suo cliente.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati