Esperto risponde

Fattura elettronica, cosa fare se si sbaglia il codice destinatario

Errata indicazione del codice destinatario: non sempre è necessario riemettere la fattura elettronica, vediamo le regole da seguire

17 Apr 2020
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Ho inviato una fattura elettronica a un cliente con codice destinatario errato: cosa devo fare?

Laura Catola

RISPOSTA

Se il suo cliente ha registrato l’indirizzo telematico per il ricevimento delle fatture elettroniche la fattura sarà consegnata al predetto indirizzo (non a quello che Lei ha indicato nella fattura); quindi l’errore commesso è irrilevante.

WHITEPAPER
Una guida pratica alla modernizzazione del sistema EDI
Dematerializzazione

Se invece il suo cliente non ha alcun indirizzo telematico predefinito la fattura sarà recapitata presso l’indirizzo telematico corrispondente al codice destinatario che Lei ha indicato nella fattura elettronica. In questo caso, Lei potrà emettere una nota di credito, predisposta col medesimo indirizzo telematico della fattura (errata), e riemettere la fattura col codice destinatario corretto.

Per comprendere quale delle due ipotesi ricorre dovrebbe attingere informazioni dal cliente.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4