Esperto risponde

Fattura elettronica, cosa succede se la data indicata è successiva a quella di trasmissione

La fattura elettronica emessa con data successiva a quella di trasmissione viene rifiutata dal Sistema di interscambio

03 Dic 2019
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Buongiorno, dovevo emettere fattura elettronica con data 30/11/2019 erroneamente ho messo 31/12/2019. Il problema che non posso più fare fatture con data 30/11/2019 e successive. Cosa posso fare?

pausimo@libero.it

RISPOSTA

Il sistema di interscambio effettua la “verifica di coerenza sul contenuto  … per garantire la coerenza del contenuto degli elementi informativi per come previsto dalle regole tecniche”.

WHITEPAPER
Sicurezza e strumenti digitali intelligenti: il nuovo volto dello Smart Working
Dematerializzazione
Network Security

Nella ipotesi da lei evidenziata, le regole tecniche prevedono il rifiuto della fattura elettronica col “Codice: 00403 Descrizione: 2.1.1.3 <Data> successiva alla data di ricezione (la data della fattura non può essere successiva alla data in cui la stessa è ricevuta dal SdI).” La fattura rifiutata si ha per non emessa, quindi lei può liberamente emettere quella corretta con lo stesso numero di quella rifiutata.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati