Esperto risponde

Fattura elettronica per export, quale tipo documento usare

Per le esportazioni la fattura elettronica va emessa con tipo documento TD01: ecco tutte le indicazioni

17 Dic 2021
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista

obbligo fattura elettronica forfettari

DOMANDA

Buongiorno, emettiamo fatture elettroniche estero CEE ed EXTRACEE immediate e differite e cioè derivanti da merce con DDT nello stesso giorno e anche da Bolle fatturate a fine mese. Come si sa la dogana per le merci extra CEE non accetta il DDT in quanto non considerato rilevante ai fini della comprovante “movimentazione della merce” ma, vuole la fattura che accompagna la merce. A questo punto il dubbio è Come va fatturata questa merce al cliente extra cee? con TD01 oppure TD24? Grazie

spavanew@alice.it

RISPOSTA

Le fatture Extra CEE non possono che essere immediate, proprio per la ragione da Lei segnalata che la Dogana richiede la fattura per la effettuazione delle operazioni Doganali. Conseguentemente il Tipo Documento da indicare sulla fattura elettronica deve essere TD01. Ricordo che:

  • il comma 3 dell’articolo 1 del decreto Legislativo 127/2015 prevede che l’obbligo di emissione di fattura elettronica è obbligatorio per le operazioni tra soggetti residenti o stabiliti nel territorio dello Stato, quindi nel suo caso la emissione della fattura elettronica è facoltativa.
  • A norma del successivo comma 3-bis, per le operazioni per le quali è stata emessa una bolletta doganale non è obbligatoria la trasmissione telematica dei dati relativi alle operazioni di cessione di beni e di prestazione di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato (c.d. esterometro).

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu<mailto:esperto@agendadigitale.eu> Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2