Esperto risponde

Fatture elettroniche verso privati, come ricevere il documento via PEC

Ecco come far recapitare dal SDI alla PEC del destinatario le fatture elettroniche emesse ai privati

25 Mag 2022
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista

split payment

DOMANDA

Sono titolare, come persona fisica con PEC, di contratto di leasing ove il c06edente non ritiene che io debba ricevere tramite il SdI la copia della fattura sulla mia PEC forzandomi ad entrare sul sito dell’Agenzia delle Entrate nell’area fatture elettroniche; cortesemente potreste indicarmi cosa recita a riguardo la normativa vigente/cogente nonché gli obblighi, verso Privati senza partita IVA, del Cedente e se questo si può arrogare il diritto di non inviare la fattura elettronica via SdI ovvero a non configurare quest’ultimo stesso secondo quanto istruito dalle Istituzioni competenti che mi risultano essere:

  • inserire nel campo “CodiceDestinatario” il codice convenzionale “0000000” (7 zeri),
  • non compilare il campo “IdFiscaleIVA” che corrisponde all’eventuale Partita IVA posseduta (in quanto il destinatario non ha Partita IVA), ma specificare solo ed esclusivamente il “CodiceFiscale”,
  • completare il campo “PECDestinatario” con l’indirizzo che ti è stato fornito.

RISPOSTA

Le specifiche tecniche, consultabili qui, al punto 1.5.5, prevedono che “se l’elemento informativo del file fattura CodiceDestinatario contiene il valore “0000000” ed è valorizzato l’elemento informativo PECDestinatario, il SdI inoltra il file alla casella di posta elettronica certificata individuata”. Quindi, qualora il privato fornisca al fornitore il proprio indirizzo di posta elettronica certificata, questi è tenuto a compilare la fattura secondo le indicazioni fornite dal proprio cliente. Per completezza aggiungo che qualora il campo PEC Destinatario non fosse compilato, il fornitore riceverebbe un esito di mancato recapito della fattura elettronica al destinatario, e sarebbe comunque obbligato ad informare di ciò il destinatario della fattura elettronica.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4