Esperto risponde

Fatture PA, B2B e B2C: ecco gli obblighi in materia di numerazione

Tra fatture PA e fatture B2B o B2C non c’è obbligo di numerazione separata: vediamo come fare per non sbagliare

16 Apr 2020
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Abbiamo emesso due fatture alla pubblica amministrazione con numerazione della normale fattura elettronica, le due fatture sono già state ricevute e pagate dalle due pubbliche amministrazioni; quindi non è possibile emettere nota di credito. Come gestisco ora le due numerazioni, (fatture PA e fatture elettroniche)?

Electric Sistem

RISPOSTA

Non esiste alcun obbligo di numerazione distinta tra le fatture elettroniche PA e fatture elettroniche B2B o B2C.

WEBINAR
Recupero crediti: l'Intelligenza Artificiale migliora i metodi di riscossione
Amministrazione/Finanza/Controllo
Dematerializzazione

Infatti l’articolo 21 comma 2, lettera b) prevede come obbligo quello di attribuire a ciascuna fattura il “numero progressivo che la identifichi in modo univoco”,  e Lei lo ha fatto in maniera corretta.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4