Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

esperto risponde

La fatturazione elettronica per gli alberghi

02 Gen 2019

Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Siamo titolari di un Hotel:

  • molto spesso i nostri clienti (società) pagano dopo aver ricevuto la fattura, dunque è previsto all’atto dell’emissione della fattura elettronica un campo dove indicare se il corrispettivo è pagato o non pagato, e se posso aggiungere il Codice IBAN.
  • Quando ho un privato con il solo codice fiscale e mi chiede la fattura, sono obbligato anche di consegnare la fattura cartacea?  Le chiedo se il cartaceo deve su carta intestata come per le Ricevute Fiscali oppure su carta bianca.

Roberto Ragona

RISPOSTA

La indicazione della modalità di pagamento e dell’eventuale codice IBAN rappresentano informazioni di carattere non fiscale, che sono finalizzate alla semplificazione e velocizzazione dei processi di pagamento. Nella ipotesi in cui il corrispettivo non fosse stato pagato, Lei potrà utilizzare nella fattura elettronica come Modalità Pagamento “bonifico” (codice MP05), come Condizioni Pagamento “pagamento completo” (codice TP02).

Per le fatture elettroniche emesse nei confronti di un privato consumatore, le regole tecniche emanate col provvedimento 89757 del 30 aprile 2018 del Direttore dell’Agenzia delle Entrate prevedono che chi emette la fattura sia obbligato a consegnare  “….direttamente al cliente consumatore finale una copia informatica o analogica della fattura elettronica, comunicando contestualmente che il documento è messo a sua disposizione dal SdI nell’area riservata del sito web dell’Agenzia delle Entrate”.

La forma della copia della fattura è libera, e deve contenere i dati della fattura elettronica emessa, oltre alla comunicazione della messa a disposizione del documento nell’area riservata dell’Agenzia delle Entrate.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4