Esperto risponde

Numerazione fattura elettronica, si può scegliere da quale cifra iniziare

La numerazione progressiva delle fatture non deve iniziare necessariamente dal numero uno: vediamo le regole

27 Apr 2020
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Al fine di preservare la privacy e non rivelare il numero di fatture emesse annualmente, è possibile per una nuova attività iniziare la fatturazione assegnando alla prima fattura elettronica il numero 101 invece del numero 1, senza incorrere in sanzioni? Intendo, in sostanza, far partire la progressione numerica da 101, o 501, invece che dal numero 1.

Roberto Costantini

RISPOSTA

L’articolo 21, comma 1, lettera b) del DPR 633/1972 prevede che la fattura debba contenere il “numero progressivo che la identifichi in modo univoco”. Nessuna norma le impone il numero dal quale iniziare. L’agenzia delle Entrate, nel comunicato stampa del 10 gennaio 2013, ha affermato che: “Dal primo gennaio 2013 non è più necessario ricominciare ogni anno la numerazione delle fatture, ma si può ricorrere a qualsiasi tipo di numerazione progressiva che ne garantisca l’identificazione univoca. Di conseguenza, a decorrere da questa data, ogni contribuente può scegliere se adottare una numerazione progressiva che, partendo dal numero 1, prosegua ininterrottamente per tutti gli anni di attività oppure iniziare dal numero successivo a quello dell’ultima fattura emessa nel 2012. Sono alcuni dei chiarimenti contenuti nella risoluzione n. 1/E di oggi che soffermandosi sugli effetti della nuova formulazione dell’articolo 21, comma 2, lettera b), del Dpr n. 633 del 26 ottobre 1972, individua nell’univocità il requisito essenziale della numerazione progressiva della fattura. A tale fine nel caso in cui risulti più agevole, il contribuente può continuare ad adottare il sistema di numerazione progressiva per anno solare, in quanto l’identificazione univoca della fattura è, anche in questo caso, garantita dalla contestuale presenza nel documento della data che costituisce un elemento obbligatorio della fattura.”

WEBINAR
Gestione documentale digitale di ultima generazione: opportunità e benefici
Dematerializzazione

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2