Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Esperto risponde

Per le prestazioni di servizi la data rilevante ai fini della detrazione dell’IVA è la data di emissione

30 Mag 2019

Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Riguardo  alla fattura relativa all’energia elettrica del mese di aprile che riceviamo in data 10 maggio con data documento 3 maggio e annotata il 15/05/19 , l’iva è detraibile nel mese di aprile oppure essendo un servizio non vale?

Francesca Gambadori

RISPOSTA

Le prestazioni di servizi, a norma dell’articolo 6 del DPR 633/1972, si considerano effettuate all’atto del pagamento o, se anteriore, al momento di emissione della fattura.

Ne consegue che la fattura emessa in data 3 maggio ed annotata nello stesso mese concorrerà alla liquidazione IVA del mese di maggio anche se riferita ai consumi di aprile.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile inviare le proprie domande a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4