esperto risponde

Fattura elettronica con indirizzo PEC errato: come riemetterla

31 Ott 2018
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Se emetto una fattura elettronica indicando erroneamente un indirizzo pec errato (valido come indirizzo ma di altro proprietario), la fattura risulta inviata e recapitata ma al cliente sbagliato.

Come posso risolvere il problema? Il sistema non permette di rinviare uno stesso documento. Devo quindi emettere una nota di accredito e una successiva fattura con Pec corretta?

Passuello Fratelli SRL

RISPOSTA

WEBINAR
Gestione documentale digitale di ultima generazione: opportunità e benefici
Dematerializzazione

La fattura elettronica emessa con l’indirizzo Pec esistente ma diverso da quello effettivo sarà recapitata al soggetto titolare della Pec.

Ritengo quindi che la fattura elettronica debba essere annullata con nota di credito elettronica, in cui dovrà riportare gli stessi dati indicati nella fatture elettronica che si intende neutralizzare (quindi, anche con l’indirizzo Pec errato).

Nella descrizione della nota di credito elettronica indicherà le ragioni della emissione, e che emetterà una nuova fattura elettronica corretta, conformemente a quanto indicato nel quesito.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile inviare le proprie domande a: esperto@agendadigitale.eu

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati