Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

esperto risponde

Fiscoonline, come verificare il buon esito conservazione fatture

10 Set 2018

Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Salve, all’inizio dell’anno ho aderito al servizio di Fiscoonline per la conservazione delle fatture elettroniche del 2016

In data 17 gennaio 2018 ho effettuato la conservazione delle fatture elettroniche del 2016 e, in data odierna, risulta la dicitura “Presa in carico dal sistema di conservazione”

E’ tutto normale?

Grazie

Eventi Live Revolution di Depergola Giuseppe

Piazza Vittorio Emanuele 4 – Giovinazzo

RISPOSTA

Ai sensi dell’articolo 5 della convenzione (Modalità e tempi di erogazione) che Lei ha stipulato per aderire al servizio di conservazione, “l’Agenzia entro 72 ore – al netto dei giorni festivi – dal caricamento del file da versare in conservazione emette l’esito di versamento nel sistema di conservazione tramite “rapporto di versamento” ovvero “comunicazione di anomalia”. Il documento versato sarà quindi conservato nel sistema di conservazione entro 10 giorni dalla data di ricezione del “rapporto di versamento”, fornendo nell’apposita area riservata la comunicazione del completamento del processo di conservazione.

L’Agenzia delle Entrate, come previsto dal citato articolo 5 della convenzione, è tenuta a consentire la consultazione delle sue fatture; per essere certo del buon esito del processo, potrebbe inoltrare richiesta per ottenere il “pacchetto di distribuzione”, ossia una copia informatica dei documenti sottoposti a conservazione.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile inviare le proprie domande a: esperto@agendadigitale.eu

Articolo 1 di 4