esperto risponde

Il periodo di competenza delle fatture di acquisto per l’esterometro

21 Mag 2019
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Scrivo per chiedere un chiarimento riguardo l’inclusione di una fattura estera ricevuta in data 06/05/2019 e portata in detrazione nella liquidazione IVA di aprile.

Stando a quanto scritto nel provvedimento allegato, capitolo 9, paragrafo 9.3 – che riporto di seguito per comodità – la fattura dovrebbe essere inclusa nell’esterometro di aprile:

9.3      La trasmissione telematica è effettuata entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello della data del documento emesso ovvero a quello della data di ricezione del documento comprovante l’operazione. Per data di ricezione si intende la data di registrazione dell’operazione ai fini della liquidazione dell’IVA.

Vorrei sapere se la mia interpretazione è corretta, grazie e buon lavoro.

Renato Quinzio

WHITEPAPER
Sicurezza e strumenti digitali intelligenti: il nuovo volto dello Smart Working
Dematerializzazione
Network Security

RISPOSTA

La formulazione del punto 9.3 non è delle più felici, perché la data di registrazione non può che essere successiva alla data di ricevimento della fattura, ma il riferimento al periodo di liquidazione sembra sufficientemente univoco per individuare il periodo di competenza della fattura nel periodo di “esigibilità”.

Sono d’accordo con lei sulla interpretazione, che probabilmente avrebbe potuto avere un tenore diverso, quale per esempio “La trasmissione telematica è effettuata entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello della data del documento emesso ovvero a quello del periodo in cui viene esercitato il diritto alla detrazione a norma dell’articolo 19 de DPR 633/1972”.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile inviare le proprie domande a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati