Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

il commento

Voucher per banda ultra larga, l’allarme. Sacco: “Sbloccarli subito o li perderemo”

Il tema fondi a incentivo sta tornando all’attenzione del Governo, tramite il Cobul e con le pressioni crescenti del Parlamento. Dobbiamo fare presto perché i tempi della notifica sono lunghi

27 Nov 2019
Francesco Sacco

docente di management consulting all'Università Bocconi di Milano


I voucher fibra ottica e banda ultralarga da 1,4 miliardi di euro, bloccati da due anni, sono il modo migliore per sostenere il pil e rilanciare l’economia digitale. Adesso ci sono voci che il tema stia tornando all’attenzione del Governo, tramite il Cobul e con le pressioni crescenti del Parlamento.

Voucher fibra, troppi ritardi. Capitanio (Lega): “Il Governo esca dall’impasse”

Farebbe bene al pil, dato che sono soldi che finirebbero direttamente nei consumi. Servirebbero a rilanciare un mercato tlc ora in difficoltà. E farebbe bene all’Italia digitale, in ritardo ora per adozione della banda ultralarga.

Speriamo quindi che il nuovo Cobul, sotto la guida della ministra Pisano, sblocchi subito la cosa. E soprattutto che gestisca al meglio la notifica a Bruxelles, che ha tempi tecnici di 4-6 mesi, che rischiano di allungarsi se appunto non ben gestiti.

E ricordiamo che abbiamo tempo un altro anno per utilizzarli: o perderemo questi fondi europei.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4