innovazione in orbita

Cloud e Space, un binomio in ascesa: esempi e strategie di successo



Indirizzo copiato

Le soluzioni cloud stanno diventando una componente fondamentale per l’industria aerospaziale. Un report NSR indica una traiettoria ascendente per il mercato dei servizi cloud satellitari. Edge computing e AI saranno quindi attori chiave nell’affinamento delle operazioni spaziali.Il punto sulle soluzioni e le prospettive

Pubblicato il 18 dic 2023

Francescopaolo Marino

IT Governance & Sourcing Advisor, Partners4Innovation, gruppo Digital360

Pietro Santoriello

Space Economy Junior Consultant, Partners4Innovation – Gruppo Digital360



Hud,And,Icon,Digital,Cyberspace.,Technology,Network,And,Data,Connection,

L’industria spaziale ha subito una trasformazione rilevante grazie all’avvento dei servizi cloud. Questa innovazione tecnologica ha offerto un’infrastruttura flessibile ed efficiente per supportare le attività spaziali, rivoluzionando il modo in cui vengono gestite, archiviate ed elaborate le enormi quantità di dati generati nello spazio. I dati analizzati in questo articolo evidenziano una tendenza crescente delle revenue, a testimoniare come l’adozione di servizi cloud sia un tassello fondamentale nelle attività spaziali.

Da esperienze virtuose a strategie per risultare più competitivi sul mercato: esaminiamo come le soluzioni cloud hanno portato innovazione nel settore spaziale e come hanno reagito gli attori del settore coinvolti.

Un ecosistema basato sul cloud

Nel contesto dell’evoluzione tecnologica dominata da soluzioni informatiche innovative, l’adozione di un’infrastruttura cloud sta diventando sempre più diffusa in vari settori, tra cui la space economy. Questa tecnologia offre vantaggi significativi, facilitando l’archiviazione, l’elaborazione e la condivisione dei dati spaziali.

Adottare soluzioni cloud consente agli operatori del settore spaziale di poter avere accesso ai dati con più facilità e da diverse aree geografiche. In questo modo si valorizza l’efficienza operativa e le risorse che le singole organizzazioni possono dispiegare, anche a livello infrastrutturale. Sottolineiamo anche un ulteriore tema: lo storage dei dati in cloud permette soluzioni di backup e replica i dati su infrastrutture distribuite, riducendo il rischio di perdita degli stessi.

Soluzioni cloud per la space economy: pregi e difetti

Grazie alle soluzioni cloud il processo di analisi dei dati satellitari risulta più fruibile da parte degli utenti finali; ciò rende la loro l’elaborazione, e di conseguenza tutte le attività nel downstream connesse, più rapida ed efficace.

Di fatto questa tipologia di infrastruttura si dimostra meno costosa di un tradizionale data center, consentendo un accesso facilitato agli utenti, che possono sfruttare i dati satellitari apportando valore aggiunto al settore spazio.

Inoltre, le attività spaziali richiedono una connettività affidabile per l’accesso e la gestione dei dati e per garantire operazioni rapide, in alcuni casi real time. Una vera e propria dipendenza che potrebbe essere facilitata dall’adozione delle infrastrutture cloud.

È importante segnalare, di contro, come un ecosistema basato sul cloud aggiunga complessità nella gestione della sicurezza della rete, rendendo più complicate le rilevazioni o la prevenzione in termini di cybersecurity.

I rischi cyber

Architettura ed accessibilità di un ecosistema cloud rendono il settore spaziale, almeno dove questo ecosistema viene adottato, appetibile ed esposto ad un maggior numero di rischi cyber. Si parla di phishing, hacking, esfiltrazione di dati, fino ad arrivare alla violazione di sistemi critici che potrebbero compromettere la sicurezza e l’integrità fisica dei satelliti in orbita o di intere missioni spaziali.

La sovranità dei dati

L’aumento del numero di attori influenti a livello commerciale nel settore spaziale negli ultimi anni ha portato all’attenzione anche un tema di sovranità dei dati, che mette in seria difficoltà le aziende cloud che vogliono proporre servizi nel settore. Ci riferiamo ad esempio alla gestione di dati riguardo alla localizzazione e alla proprietà dei dati fisicamente in orbita, piuttosto che alla condivisione di dati sensibili a livello di sicurezza nazionale.

Report NSR: previsioni di crescita per il mercato dei servizi cloud satellitari

Il connubio Cloud e Space è una tendenza che si sta affermando da qualche anno: riportiamo l’analisi di NSR, che, dati alla mano, prevede revenues a livello globale e come dati aggregati da oltre 5 miliardi di dollari per il 2030, fino ad ipotizzare oltre 6 miliardi per il 2032. Di fatto nel report viene identificato non solo a livello numerico, ma anche, come vedremo di seguito, a livello applicativo, un vero e proprio mercato, che raccoglie attività commerciali di servizi cloud satellitari.

Space Cloud

NSR propone anche una visione interessante su quella che risulta la catena del valore delle attività satellitari basate su cloud. La catena mostra come le piattaforme cloud si integrino ed agiscano in particolar modo sulle ground station, dove vengono recepiti ed elaborati i dati da e verso i satelliti, e verso gli utilizzatori finali dei dati raccolti e dei servizi proposti, distribuiti nei principali settori in cui si collocano le applicazioni del settore downstream. Nello specifico, secondo NSR, sono quattro gli elementi da attenzionare e riguardano aspetti citati in precedenza in questo articolo: network, calcolo, archiviazione (storage) e sicurezza.

Immagine che contiene testo, schermata, diagramma, CarattereDescrizione generata automaticamente

Da questa visione NSR ricava anche una previsione economica sui ricavi dei servizi cloud satellitari in un arco temporale di dieci anni, divisi per aree, dove l’area delle telecomunicazioni risulta quella con le maggiori aspettative di crescita in termini di revenues.

Immagine che contiene testo, schermata, Carattere, numeroDescrizione generata automaticamente

Il futuro secondo NSR: edge computing, AI e data center in orbita

NSR nella sua analisi pone l’attenzione su quello che potrebbe essere il futuro. Con l’aumento dei dati generati da migliaia di satelliti, infatti, in particolare dalle costellazioni, potrebbe essere vincente sviluppare soluzioni con edge computing, cloud e capacità di Machine Learning e Artificial Intelligence in orbita, soprattutto se, come dimostrato, risultano garantire più affidabilità e costi ridotti. NSR porta come esempio la volontà della Commissione Europea di spostare interi data center in orbita, riducendo le emissioni di carbonio dei centri sulla Terra.

Esempi concreti di applicazioni cloud nel settore spaziale

I dati mostrati trovano prova concreta osservando soluzioni e applicazioni reali e di successo di piattaforme cloud nel settore spaziale o esperienze di servizi proposti da Cloud Service Provider ad hoc per il settore spaziale e per applicazioni satellitari. Riportiamo qui alcuni di questi esempi.

Microsoft Azure Orbital Ground Station

Microsoft, con il suo servizio Azure Orbital Ground Station, si pone come player di questo mercato con una soluzione che distribuisce i dati satellitari attraverso il network Microsoft e sfruttando la ricezione sia delle ground station dell’operatore spaziale sia delle ground station di Microsoft. La soluzione basa la sua forza sulla flessibilità e sull’affidabilità di uno dei maggiori player a livello globale per quanto riguarda il cloud.

Immagine che contiene diagramma, linea, testo, DiagrammaDescrizione generata automaticamente

Il modello proposto da AWS

Di diversa natura l’esperienza di successo condotta da AWS in collaborazione con D-Orbit e Unibap. Il modello proposto si basa sull’apprendimento del software che agisce sui dati raccolti dal satellite, processando, direttamente a bordo, parte dei dati e di conseguenza efficientando il processo di acquisizione, gestione e analisi. Per valutare la buona riuscita della missione ci sono voluti circa dieci mesi di esperimenti sulle performance del software e del satellite iperspettrale Ion di D-Orbit. I risultati, secondo Clint Crosier, Director of Aerospace and Satellite Solution di Amazon Web Services, sono molto soddisfacenti: è stata calcolata una riduzione del 42% dei requisiti di trasferimento dei dati per il funzionamento della missione spaziale. Di fatto, istruendo correttamente l’algoritmo, quest’ultimo riesce ad ignorare i dati che non servono.

L’iniziativa ESA “Cognitive Cloud Computing in Space”

Da sottolineare anche l’iniziativa dell’Agenzia Spaziale Europea “Cognitive Cloud Computing in Space”, tramite OSIP (Open Space Innovation Platform) e lanciata nel 2022. L’iniziativa invita a proporre nuove idee per ricerche nell’ambito cloud e space. Ad oggi sono già state proposte ed implementate alcune proposte, come Nebula, proposta da D-Orbit, cioè il primo sistema a livello globale che opera a livello commerciale cloud computing direttamente nello spazio, in particolare come operatore permanente di nodi interconnessi tramite collegamenti tra satelliti.

Conclusioni

Quanto descritto fino ad ora dimostra apertura all’innovazione cloud da parte del settore spaziale dove le esperienze di successo ad oggi effettuate possono rappresentare indubbiamente la base per future implementazioni e servizi correlati alla gestione dell’ecosistema e delle piattaforme. La prospettiva di crescita in termini di revenues nel prossimo quinquennio può ritenersi un investimento potenzialmente importante per sostenere i percorsi di innovazione cloud e migliorare le performance del settore space.

Sitografia

https://www.nsr.com/wp-content/uploads/2018/11/NSR-White-Paper-Cloud-Computing-via-Satellite-November-2018.pdf

https://d1.awsstatic.com/analyst-reports/NSR_Satellite_Ground_Segment_Moving_to_the_Cloud.pdf

Microsoft Azure:

https://learn.microsoft.com/en-us/azure/orbital/overview

AWS, D-Orbit, Unibap:

ESA OSIP:

https://www.esa.int/ESA_Multimedia/Images/2022/05/OSIP_ideas_Cognitive_Cloud_Computing_in_Space

Siti consultati

https://www.linkedin.com/pulse/what-space-industry-could-learn-from-cloud-revolution-matthieu/

https://www.pwc.fr/fr/assets/files/pdf/2020/11/en-france-pwc-space-practice-research-paper-gsaas.pdf

https://www.engineering.com/story/how-cloud-computing-hardware-is-powering-the-next-era-of-space-exploration

https://www.datacenterfrontier.com/cloud/article/11428970/aws-ground-station-connects-the-amazon-cloud-to-space-satellites

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articoli correlati

Articolo 1 di 4