scenari

Aiutare le startup della cybersecurity: il ruolo degli investitori strategici



Indirizzo copiato

L’attuale scenario di incertezza economica esercita una forte pressione sulle startup che si occupano di cybersecurity. Ma non è necessario affrontare tale tempesta in solitario. Il ruolo degli investitori strategici è estremamente prezioso per aiutare le startup

Pubblicato il 6 giu 2023

Michael Sentonas

Presidente, CrowdStrike



privacy

L’incertezza economica esercita un’enorme influenza sulle startup della cybersecurity che si stanno già battendo per entrare in un mercato sovraffollato. Una situazione non ideale, sia per queste aziende nascenti, sia per i loro potenziali clienti: con la crescente diffusione degli attacchi informatici, infatti, la necessità che le startup trovino soluzioni innovative è più forte che mai.

Ma queste aziende emergenti come possono affrontare uno scenario particolarmente instabile?

Ottenere di più con meno

I periodi di crisi economica costringono quasi tutte le aziende a ridurre i bilanci e a cercare di ottenere di più con meno risorse. Anche il settore della cybersecurity non è immune a queste oscillazioni. Ma dalla crisi possono derivare delle opportunità, come delle collaborazioni con investitori strategici che possono creare valore che, a sua volta, può diventare il punto di partenza per il futuro successo di una startup. Un investitore strategico, di solito un’azienda più affermata che opera nello stesso settore, sceglierà una partnership per l’interesse strategico che ripone nei riguardi di una determinata azienda. Oltre al capitale, esso fornisce indicazioni su come la startup può crescere ed evolversi nel mercato della cybersecurity.

Questo supporto nasce da esperti del settore che hanno già affrontato sfide aziendali e flessioni finanziarie della cybersecurity e, dunque, possono condividere consigli basati sulle loro esperienze in condizioni di mercato sfavorevoli. Gli investitori strategici possono anche fornire l’abilitazione al go-to-market e/o convalidare le capacità una startup di sicurezza in un momento in cui i clienti sono generalmente più avversi a correre rischi. Le startup di cybersecurity con modelli di deployment low-friction possono sfruttare il patrimonio immobiliare degli investitori strategici per espandere la loro pipeline di vendita, in quanto le opportunità di vendita diretta diventano più scarse in un clima economico difficile.

Cercare il giusto investitore strategico

Il capitale e la guida di un investitore strategico possono fare la differenza nella crescita di una startup di cybersecurity. Tuttavia, è indispensabile scegliere il giusto investitore strategico, che sia in linea con i valori e gli obiettivi dell’azienda. In che ambito l’azienda può essere supportata? Quali investitori strategici hanno le risorse e le competenze adeguate per farlo? Qual è la visione che l’azienda ha della propria tecnologia e del modo in cui aiuterà a risolvere i problemi dei clienti nell’attuale panorama di minacce in continua evoluzione?

La formazione è il primo passo in questo processo. Gli investitori strategici hanno a disposizione una grande quantità di informazioni pubbliche che possono aiutare le startup a sviluppare il loro pitch. È indispensabile valutare il materiale fornito attraverso le pagine delle relazioni con gli investitori, le sintesi dei prodotti di sicurezza, le presentazioni alle conferenze, le pagine delle partnership e del mercato, oltre alla copertura degli analisti del settore della sicurezza. L’insieme di queste risorse può aiutare ad individuare l’investitore strategico più adatto.

Domande per valutare l’idoneità

Per valutare i candidati, è necessario porsi le seguenti domande:

  • L’investitore strategico è un leader nel mercato della cyber security?
  • Possiede la base clienti, la mindshare all’interno della buyer persona ideale e la tecnologia per fare da garante ad un investimento in una partnership profonda?
  • Qual è la linea d’azione dell’investitore strategico? I servizi della mia startup sono complementari ad essa o rischiano di essere competitivi nel breve termine?
  • Con chi altro stanno lavorando? Sono strategicamente allineati con i concorrenti della mia azienda nel settore della sicurezza?
  • Hanno esperienza di collaborazione o partnership con altre aziende di cyber security?
  • Questo investitore strategico ha una lacuna nella sua piattaforma di sicurezza che il prodotto della mia azienda è in grado di risolvere in modo unico?
  • Come è costruita la loro piattaforma? Hanno l’architettura giusta per consentire una perfetta integrazione?
  • La mia azienda ha clienti comuni che potrebbero garantire l’impatto di un’integrazione nel prossimo futuro?
  • Con chi ha investito in precedenza questa azienda? C’è una sana cadenza di partnership o sono più “una tantum”? Esistono prove di mercato che indichino un valore che vada oltre un comunicato stampa?

Un buon investitore strategico è anche un buon partner strategico?

La collaborazione con un investitore strategico è diversa da quella con una società di venture capital o un angel investor. Non solo è importante trovare il giusto investitore strategico, ma anche il giusto partner tecnologico per la propria azienda di cybersecurity.

Raccogliendo le giuste informazioni e le risposte alle domande precedenti, è possibile prepararsi ad una conversazione con un potenziale investitore strategico per esaminare gli aspetti tecnici della partnership. In questa occasione, si potrà discutere l’ipotesi di integrazione e chiedere un feedback. Inoltre, può essere utile porre queste domande:

  • Generalmente, quanto tempo richiede un’integrazione per essere realizzata e resa operativa?
  • Come si può annunciare la partnership e massimizzare l’impatto sul mercato?
  • Quali risorse ci sono a disposizione per accelerare il go-to-market?

Se il feedback è positivo e c’è una chiara sintonia strategica, la maggior parte degli investitori strategici può fornire un accesso non produttivo alla loro piattaforma con dati e documentazione precompilati per individuare i potenziali punti di ancoraggio dell’integrazione. Da qui, si può far evolvere la proposta di partnership e chiedere di essere messi in contatto con il team di gestione dei prodotti dell’azienda per ottenere il consenso delle parti interessate.

Nell’ambito di questo processo, è utile prendere in considerazione la possibilità di offrire degli incentivi per dare priorità al go-to-market. Inoltre, è necessario determinare la struttura tipica della quota di ricavi all’interno degli accordi di partnership e verificare se esiste l’opportunità di fornire una quota di ricavi più competitiva in base alla struttura di margine lordo e al numero di potenziali clienti attraverso l’investitore strategico.

Raggiungere obiettivi reciprocamente vantaggiosi

Il valore della partnership strategica dipenderà dagli sforzi compiuti sia dalla startup sia dall’investitore strategico. L’impegno bidirezionale alimenta la stabilità a lungo termine. È necessario collaborare con il proprio partner per creare piani di integrazione e di commercializzazione della durata di 6-12 mesi e stabilire obiettivi reciprocamente vantaggiosi fin dall’inizio dell’investimento. Il rapporto deve essere prioritizzato, con incontri regolari per monitorare i progressi verso questi obiettivi.

L’incertezza economica mette a dura prova le startup emergenti nel campo della cybersecurity, ma non è necessario affrontare tale tempesta in solitario. Il ruolo degli investitori strategici è estremamente prezioso per aiutare le startup ad avere successo e a fornire la tecnologia necessaria alle aziende per difendersi dagli attacchi informatici.

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articoli correlati

Articolo 1 di 2